Flash news:   Stasera la proiezione del cortometraggio “Andare” dà il via alla cine-rassegna “Agguattiti” La bellezza dello Specus Martyrum e di Abellinum in mondovisione su Rai 1. Foto “Per un pugno di Libri”, gli alunni del liceo “De Caprariis” hanno vinto la puntata su Rai3 Allerta meteo, dalla mezzanotte piogge e temporali in Campania Premio San Valentino, il 9 e 10 febbraio la V edizione: ecco i premiati Atripalda Volleyball, sconfitta casalinga contro Casarano: 3 a 0 per i pugliesi Pari amaro per i lupi contro l’Anagni Vucinic: “la squadra ha mostrato grande sforzo e impegno” Prima di ritorno amara per la Sidigas sconfitta a Cantù Fa la spesa in un supermercato con una carta di credito trovata, denunciato dai Carabinieri

Lettera di Emilio Moschella al Sindaco e al capogruppo di maggioranza

Pubblicato in data: 5/1/2010 alle ore:23:50 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Caro Sindaco, caro Capogruppo,
le voci e le polemiche che si stanno susseguendo in questi giorni sulla mia posizione politica in Consiglio comunale, mi spingono ad alcune importanti precisazioni.
Dopo aver subito, per mio conto ingiustamente, l’espulsione dal gruppo consiliare Al Centro per Atripalda, in seguito ad alcune dichiarazioni rese note dalla stampa, con le quali aprivo ad un dialogo con l’Amministrazione Laurenzano per il bene collettivo di Atripalda, ho cominciato ad assumere posizioni divergenti in Consiglio comunale rispetto ai miei ex colleghi. Tali posizioni sono state differenti a seconda degli argomenti trattati nell’ordine del giorno del civico consesso. Mi sono sforzato, sin dalla mia elezione, di mantenere un atteggiamento di dialogo e confronto sui problemi della città.
Non ho aderito al Partito Democratico e non ho intenzione di aderirvi a breve. Così come non ho intenzione di aderire al Pdl. La mia esperienza con il Centro – Destra si è ormai esaurita: sono un uomo di Centro, moderato e non condivido la deriva a Destra del Gruppo consiliare di opposizione. Viceversa ho avviato da qualche tempo una profonda riflessione che mi ha portato a precise e inequivocabili scelte politiche e amministrative in Consiglio comunale: ricorderete sicuramente l’astensione sulla votazione del Bilancio, il voto favorevole sul Centro Servizi e sul trasferimento temporaneo del mercato settimanale in Parco delle Acacie. Sono disponibile sin da ora e mi impegno per il futuro, ad avviare un confronto che possa portare alla costruzione di un Centro che guarda a Sinistra, con un’alleanza allargata che possa includere diverse anime e sensibilità che possano contribuire alla crescita della nostra cittadina. Di pari passo, in me è maturato il convincimento della necessità di una collaborazione fattiva con l’Amministrazione comunale, in modo che la mia azione non sia soltanto sporadica e contingente, ma organica rispetto alle attività di questa Amministrazione di Centro – Sinistra.
Ovviamente, pur rendendomi conto delle difficoltà, auspico una collaborazione con la maggioranza che sia continuativa e fiduciaria.

Cordiali saluti,
Emilio Moschella

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Statistiche Mercoglianonews.it