sabato 21 aprile 2018
Flash news:   Via libera dall’Anas all’installazione dell’autovelox sulla Variante: sarà spostato di 150 metri più avanti. Parla l’assessore Musto Conclusa la potatura dei platani parla la delegata Anna De Venezia: “abbiamo scelto la salute degli alberi realizzando una potatura più leggera” Mancanza del certificato di agibilità per pubblico spettacolo e dell’autorizzazione del sindaco, scoppia il caso della palestra “Adamo” dopo la lite di sabato e la denuncia dei Carabinieri. Il sindaco: “Stiamo percorrendo l’iter per far acquisire alla struttura i requisiti necessari” Atripalda Volleyball, per la serie D sfuma il sogno promozione: passa il San Marzano Sacripanti: “traguardo storico per la squadra e la città” La Sidigas Scandone Avellino raggiunge la finale di FIBA Europe Cup Serie C, lo scontro diretto è dell’Atripalda Volleyball: Colli Aminei si arrende al tie-break Frosinone amaro per i lupi, finisce 0-2 al Partenio-Lombardi Rissa a fine gara tra gli atleti dell’Atripalda Volleyball e la New Volley San Marzano nella finale per la serie C. FOTO Serie D, Green Volley The Marcello’s la salvezza è conquistata: battuto il Volalto ed esplode la gioia

“Alvanite, quartiere laboratorio” al via domani la tre giorni dedicata alle problematiche delle periferie

Pubblicato in data: 12/1/2010 alle ore:22:55 • Categoria: AttualitàStampa Articolo
alvanite1Alvanite, quartiere laboratorio“: esperienze, strumenti e workshop alla ricerca di una nuova identità urbana, questo è il tema della tre giorni di studi e approfondimenti promosso dal Comitato di quartiere di Alvanite e dall’Amministrazione comunale. Il confronto che ha ad oggetto l’intervento di rigenerazione urbana del quartiere si articolerà in tre sessioni divise in tre giorni a partire da giovedì 14 gennaio. La prima sessione si svolgerà nella sala consiliare del Comune di Atripalda a partire dalle 17 con l’intervento del sindaco Aldo Laurenzano e del consigliere delegato al progetto “Alvanite, quartiere laboratorio” Nancy Palladino. Ad illustrare l’intervento di rigenerazione urbana vero e proprio, l’architetto Giuseppina Cerchia. A seguire gli architetti Pasqualina Carbone e Giuseppe Di Giacomo del Comune di Avellino illustreranno il “Contratto di quartiere Quattrograna Ovest. Chiuderanno la giornata alle ore 18,30, gli interventi di Antonio Genovese, assessore riqualificazione urbana del Comune di Avellino, l’ing. Gerardo Malavena e l’architetto Valentina Gagliardo, progettisti dell’intervento di manutenzione straordinaria degli alloggi dei fabbricati di quartiere Alvanite.
«La tre giorni di studi e approfondimento ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini di Alvanite, di Atripalda e dell’area metropolitana di Avellino alle possibilità offerte dai moderni strumenti di programmazione urbanistica – spiega Nancy Palladino – rispetto a quartieri periferici e problematici. Alvanite resta al centro delle linee programmatiche e di azione della nostra Amministrazione comunale e questa tre giorni di studi ne è la testimonianza concreta. Siamo onorati di poter ospitare il prof. Raymond Lorenzo che coordinerà la terza sessione dei lavori, quella dedicata ai residenti del quartiere che ospiterà i sindaci dell’area metropolitana. Sarà una giornata speciale che ci consentirà di accendere i riflettori sulle problematiche del quartiere – continua Palladino – i residenti, infatti, potranno dare le loro indicazioni e i suggerimenti su come migliorare il quartiere. A tal proposito voglio ringraziare don Enzo de Stefano, Sergio Argenio e quanti si sono impegnati in questi giorni e mi auguro che ci sia una grande partecipazione popolare non solo dei residenti ma di tutti gli atripaldesi». 
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it