alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   All’Istituto Comprensivo di Atripalda l’USR cerca un reggente fino al 10 gennaio La società Abellinum Calcio 2012 scrive a Babbo Natale: “perché il sindaco non risponde” Tre eventi musicali di prestigio in città sotto la direzione dell’Associazione Stravinsky Laurea Giusy Picardi, gli auguri della famiglia Mentre il prete celebra la messa nella chiesa del Carmine gli rubano soldi e cellulare. Primavera Irpinia: “troppi furti, la stazione dei Carabinieri va potenziata” All’alba straripa di nuovo il Fenestrelle: strada chiusa sul ponte delle Filande. FOTO Convocato il Consiglio Comunale in seduta straordinaria per mercoledì mattina Pulizia caditoie in città, da domani al via intervento di disostruzione La Cometa Di Natale: Osservazione Astronomica questa sera dalla collina di San Pasquale Programma di Formazione Anticorruzione al via da lunedì a Palazzo di città

Prezioso (Pdl):”Largo Buozzi nel caos nelle ore di punta, neccessario un intervento”

Pubblicato in data: 19/1/2010 alle ore:15:38 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

ingorgo_largo_buozziLargo Buozzi nel caos. Nelle ore di punta, quando i bambini della scuola elementare escono da scuola, Largo Buozzi diventa un vero e proprio ingorgo. Una terra di nessuno, dove genitori premurosi, ma un poco indisciplinati, si accalcano di fronte al cancello della scuola situato su Largo Buozzi. “Quotidianamente la zona diventa un tappeto di auto, dove vengono dimenticate tutte le regole del codice della strada e dove spesso, si assiste a scene di ordinaria follia, – commenta Antonio Prezioso, Capogruppo Popolo della Libertà Consiglio Comunale Atripalda –  spesso il rispetto delle norme stradali, dal dare la precedenza, ai divieti di sosta diventano ingorgo_largo_buozzi_2“occasione” per dare sfogo a rabbia repressa o istinti di primordiale violenza“. Sono tanti, infatti, i testimoni che hanno assistito a duri litigi, per poco non sfociati in risse. Di conseguenza l’ingorgo di auto che puntualmente si crea in Largo Buozzi, si riflette sulla viabilità della prima Rampa San Pasquale, dove le soste selvagge complicano la circolazione delle auto, situazione ancor più disagiata  anche per i pedoni considerando la pendenza della strada. Spesso si deve essere dotati di buona abilità nella guida per uscire da situazioni di traffico a dir poco spaventose. Il tutto a ridosso del centro della città. “All’indisciplina degli automobilisti, – continua Prezioso – si associa la cronica assenza di vigili urbani, che seppur in perenne mancanza di organico, spesso e volentieri non fanno il proprio dovere. Spero che si intervenga nella zona in questione, con una presenza più puntuale degli addetti al traffico e magari un intervento di autoregolamentazione da parte della scuola e dei genitori, in moda da ridurre i disagi a tutti e soprattutto ai residenti che spesso si trovano bloccati in casa propria“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it