Flash news:   La città piange la prematura scomparsa di Carmine Parziale, trasferita l’alzata del Pannetto di stasera in chiesa Forte scossa in Molise, avvertita anche in Irpinia “Vie dello shopping”, le Fiamme Gialle sorvegliano i saldi: 16 attività sanzionate di cui 4 ad Atripalda Serie B, l’Atripalda Volleyball ha il suo cecchino: è Nicola Salerno il nuovo opposto Questione stadio e rimborso abbonamenti, Taccone scrive Marinelli e Preziosi si complimentano con De Cesare ma bacchettano il sindaco Ciampi attraverso una nota Stanotte e domani rifacimento della segnaletica orizzontale lungo Via Appia La Calcio Avellino s.s.d. iscritta in Serie D La Green Volley riparte da Vincenzo D’Onofrio: “Impossibile dire no alla competenza della famiglia Matarazzo” Dipendente “infedele” ruba rame dall’azienda dove lavora: denunciato dai Carabinieri

Cineforum d’autore alla Pro Loco: si parte domani con “Hotel Meina”

Pubblicato in data: 26/1/2010 alle ore:08:24 • Categoria: CulturaStampa Articolo

locandina-meinaL’associazione Pro Loco Atripaldese dà il via all’iniziativa “PRO CINEMA” ovvero una serie di proiezioni gratuite di film cult e non, che spaziano tra diversi generi e tempi cinematografici.
Il progetto di “Cineforum” ideato dalle volontarie del servizio civile, si propone di individuare pellicole accessibili ad un pubblico variegato, per orientarlo verso uno scambio propositivo di opinioni e per indirizzarlo a condividere questa esperienza di interazione sociale.
“PRO CINEMA” si articolerà in due appuntamenti mensili, presso la sede dell’associazione in via Roma 154.
La serata inaugurale è fissata per mercoledì 27 Gennaio alle ore 19 in occasione del 65° anniversario della “Giornata della Memoria” istituita per ricordare le vittime del nazionalsocialismo e per riflettere su cosa l’umanità è stata in grado di fare, perché non accada mai più.
Sarà proiettato “Hotel Meina” tratto dal libro omonimo di Marco Nozza e basato su fatti realmente accaduti.
Hotel Meina è un film del maestro Carlo Lizzani che ancora una volta sceglie una storia di dolore e morte, di umili e potenti, per raccontare il nostro Paese ai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it