domenica 22 aprile 2018
Flash news:   Via libera dall’Anas all’installazione dell’autovelox sulla Variante: sarà spostato di 150 metri più avanti. Parla l’assessore Musto Conclusa la potatura dei platani parla la delegata Anna De Venezia: “abbiamo scelto la salute degli alberi realizzando una potatura più leggera” Mancanza del certificato di agibilità per pubblico spettacolo e dell’autorizzazione del sindaco, scoppia il caso della palestra “Adamo” dopo la lite di sabato e la denuncia dei Carabinieri. Il sindaco: “Stiamo percorrendo l’iter per far acquisire alla struttura i requisiti necessari” Atripalda Volleyball, per la serie D sfuma il sogno promozione: passa il San Marzano Sacripanti: “traguardo storico per la squadra e la città” La Sidigas Scandone Avellino raggiunge la finale di FIBA Europe Cup Serie C, lo scontro diretto è dell’Atripalda Volleyball: Colli Aminei si arrende al tie-break Frosinone amaro per i lupi, finisce 0-2 al Partenio-Lombardi Rissa a fine gara tra gli atleti dell’Atripalda Volleyball e la New Volley San Marzano nella finale per la serie C. FOTO Serie D, Green Volley The Marcello’s la salvezza è conquistata: battuto il Volalto ed esplode la gioia

Shoah, domani “Giornata della Memoria”

Pubblicato in data: 26/1/2010 alle ore:09:02 • Categoria: ComuneStampa Articolo

giornata-memoriaLa memoria di quanto è accaduto è la nostra arma per opporci a chi nega la verità, a chi incita alla violenza, a chi ritiene che la guerra sia il semplice prolungamento della politica“, è uno stralcio della lettera che il sindaco Aldo Laurenzano e l’assessore delegato all’Istruzione Giacomo Foschi hanno inviato alle scuole atripaldesi in occasione della Giornata della Memoria. “Questo Ente, nel riconfermare ai Dirigenti e Docenti la stima per l’intensa ed efficace attività educativa offerta alla nostra utenza, condivide ogni iniziativa – autonomamente organizzata – finalizzata ad un’adeguata riflessione sul tragico evento – continua la missiva – conoscere i fatti, partecipare ai momenti di sofferenza di chi è stato vittima della follia umana, impegnarsi a non dimenticare costituiscono il passaggio obbligatorio, se si vuol fondare una più autentica cultura della pace. In nome della pace, attiviamo un confronto continuo con tutti, ascoltiamo l’altro con la mente e con il cuore, richiamo insieme il bene comune!”. Parallelamente l’Amministrazione comunale ha affisso una serie di manifesti in città che hanno lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza rispetto ad una tragedia umana senza eguali nella storia. “Per non dimenticare lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, in modo da conservare nella memoria di tutti questo tragico ed oscuro periodo della storia del nostro Paese, affinchè simili eventi non possano mai più ripetersi“, si legge nel manifesto.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it