Flash news:   Rissa in palestra, il Comune avvia procedimento amministrativo e diffida sull’utilizzo a porte aperte. Botta e risposta tra sindaco ed ex primo cittadino Promessa di matrimonio sposi Morrongiello-Picariello, auguri Elezioni Rsu al Comune, vince la Cgil. La soddisfazione del responsabile Valter Ventola Il Circolo si fa in tre tra Lazio, Campania e Sicilia Bilancio di Previsione 2018, il Prefetto diffida il Comune e l’opposizione di “Noi Atripalda” attacca l’Amministrazione sull’aumento della Tari con un manifesto Dieci anni dopo l’Half Marathon domani torna “l’Irpinia corre”, il sindaco: “occasione di promozione del nostro territorio e di aggregazione per i giovani” Via libera dall’Anas all’installazione dell’autovelox sulla Variante: sarà spostato di 150 metri più avanti. Parla l’assessore Musto Conclusa la potatura dei platani parla la delegata Anna De Venezia: “abbiamo scelto la salute degli alberi realizzando una potatura più leggera” Mancanza del certificato di agibilità per pubblico spettacolo e dell’autorizzazione del sindaco, scoppia il caso della palestra “Adamo” dopo la lite di sabato e la denuncia dei Carabinieri. Il sindaco: “Stiamo percorrendo l’iter per far acquisire alla struttura i requisiti necessari” Atripalda Volleyball, per la serie D sfuma il sogno promozione: passa il San Marzano

Trasferimento mercato, nuove tensioni tra Amministrazione ed ambulanti

Pubblicato in data: 26/1/2010 alle ore:15:35 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

immag0087Trasferimento mercato del giovedì, ancora lontano l’accordo tra Amministrazione comunale e sindacati degli ambulanti per completare lo spostamento di tutte le bancarelle a Parco della Acacie-via San Lorenzo. Nell’incontro di venerdì scorso a Palazzo di città (vedi foto) sono emerse forti divergenze tra i rappresentanti delle associazioni sindacali e l’assessore delegato al commercio Elio Di Pietro sulla bozza del “Regolamento comunale per il commercio al dettaglio su aree pubbliche” redatta dal IV° settore.
immag0086Il regolamento ora sarà sottoposto all’attenzione della commissione consiliare e poi portato a discussione nel parlamentino cittadino. Oltre all’assessore Elio Di Pietro, per l’amministrazione presenti il comandante della Polizia Municipale Carmine Colantuoni ed il tecnico dell’Utc Felice De Ciccio che ha redatto le planimetrie ed il componente della commissione consiliare Antonio Iannaccone. Per i commercianti invece al tavolo il presidente di “AssoCiAGerardo Iannaccone, il rappresentante di Unimpresa Rino Bilotto e Giuseppe Innocente e Luigi Matarazzo per ConfCommercio.
Per Giuseppe Innocente di Confcommercio: «La bozza così com’è non va bene. Il comune ancora una volta si è presentato alla riunione con la documentazione non pronta. Aspettiamo la nuova bozza. Restiamo convinti che il mercato a via San Lorenzo sia destinato a morire».
Per Rino Bilotto di Unimpresa infine: «L’Amminisrazione comunale ancora una volta tende a confondere le idee sul trasferimento del mercato.Non hanno ancora le necessarie autorizzazioni. Se venisse per l’ennesima volta l’Asl ed i Nas con una nuova ispezione, l’area non verrebbe considerata idonea.
immag0088Non hanno ancora le idee chiare sul regolamento che dovrebbe disciplinare il mercato, è quindi stanno tentando in modo confuso di far ricadere sulle organizzazioni sindacali responsabilità che noi non possiamo prenderci, ma che sono di esclusiva competenza del comune».

immag00811
immag0080

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it