Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

Il Pdl irpino presenta i cinque candidati in corsa per Palazzo Santa Lucia

Pubblicato in data: 3/3/2010 alle ore:11:57 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

logo-pdl-per-caldoroNel Pdl irpino c’è la convinzione che la vittoria alle elezioni regionali di fine marzo è a portata di mano. Nel giorno della presentazione della lista a fare gli onori di casa la coordinatrice del partito, l’onorevole Giulia Cosenza per la quale: «la sfida che ci attende rappresenta la madre di tutte le battaglie. C’è la possibilità questa volta di vincere, contiamo di farcela per far risorgere questa regione». Cosenza è soddisfatta per la squadra messa in campo «una delegazione rappresentativa delle varie esperienze del partito con i consiglieri uscenti, i progetti degli assessori provinciali e l’entusiasmo della giovane Valente».
Antonia Ruggiero si dice entusiasta ed emozionata per questa sfida: «Voglio portare in Regione quanto di buono siamo riusciti a fare in questi otto mesi alla Provincia. Prima di tutto sostegno ed integrazione alla disabilità, con la costituzione anche a livello regionale di una consulta ad hoc. Poi impegno per le politiche giovanili e le pari opportunità, garantendo la presenza di donne nell’esecutivo regionale, così come fatto in Irpinia». L’altra candidata, Maria Carmela Valente, assicura attenzione all’occupazione giovanile: «Priorità sarà impedire il protrarsi della fuga di cervelli creando nuove opportunità di lavoro».
Per l’ex assessore provinciale ai Lavori pubblici, Generoso Cusano, «il compito che ci aspetta è di riportare l’Irpinia al centro della politica regionale, per troppi anni messa ai margini. Dobbiamo perciò rilanciare e sviluppare il territorio, mettendo mano alla sanità, alle infrastrutture di collegamento che spezzino l’isolamento e alla valorizzazione dei prodotti agricoli e dell’ambiente».
Per l’uscente Roberto Castelluccio la nuova giunta regionale dovrà prendere esempio nel governare dal modello di trasparenza e lungimiranza del governo Sibilia «creando così le condizioni per una rinascita del territorio».
Nelle conclusioni del capogruppo dell’opposizione in consiglio regionale, Franco D’Ercole, la convinzione di poter battere il centrosinistra. «C’è la possibilità di voltare pagina. Nel mio lungo impegno politico ho dimostrato di aver a cuore gli interessi dei cittadini, lottando per l’abolizione del listino. De Luca non rappresenta il nuovo, ma il bassolinismo all’ennesima potenza. Un uomo che si vergogna della coalizione e dei partiti che lo sostengono. Dobbiamo essere gli uomini della concretezza, capaci di inserire l’Irpinia in un contesto più ampio».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it