Flash news:   Tavola rotonda su sanità e sussidiarietà assistenziale ieri mattina promossa dal’associazione “Primavera Irpinia”. FOTO Confronto sul Reddito di Inclusione nella Sala consiliare, già 105 domande presentate in città. FOTO Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra

Euroform, tutti recuperati per la gara in chiave play off

Pubblicato in data: 6/3/2010 alle ore:12:08 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

euroform-atripaldaDomenica ore 18.00 in palio punti preziosi in chiave play offTutto pronto in casa Euroform per la settima di ritorno. Marolda guarisce dalla contrattura che in settimana lo ha costretto al riposo e Amodeo gode di ottima salute dopo lo stop a causa della febbre. Recuperati tutti gli effettivi, si allenano battute e ricezioni nelle ultime sedute di rifinitura. Domenica pomeriggio a completare l’organico dopo l’addio di Armini sarà un giovane dell’under 16, lo schiacciatore Ferdinando Guerrera, classe ’94, atripaldese doc.

Dall’altra parte della rete i giovani della nazionale di domani. Il sestetto allenato da Schiavon (diverse esperienze alla guida di Padova in A2 e B1) è composto da atleti nati fra il ’91 ed il ’93; ben otto sono reduci dall’esperienza del mondiale cadetti e rispetto alla gara d’andata terminata 3-2 per l’Euroform si può parlare di un avversario in continua crescita.
Nel giro della nazionale juniores ci sono fra gli altri Pasquale Gabriele (Lube Banca Marche Macerata), Filippo Lanza (Itas Diatec Trentino), Daniele Mazzone (Bre Banca Lannutti Cuneo),Nicola Pesaresi (Lube Banca Marche Macerata), Riccardo Pinelli (Trenkwalder Modena), Alessandro Preti (Futura Cordenons Pordenone), Leonardo Puliti (Clt Terni) e Matteo Sperandio (Sisley Treviso). A partire dalla stagione 2011/12 il Blu College Italia parteciperà al Campionato di Serie A2, fatto che porterà con sé una piccola grande rivoluzione nel sistema pallavolo perché mai in Italia era accaduto che una selezione nazionale partecipasse ad un Campionato di Serie A.

Ad Atripalda il compito di tenere a bada i ragazzi terribili del volley italiano sfoderando una grande prestazione. Il fischio d’inizio del match in via San Giacomo è programmato per le 18.00. Si prevede un massiccio afflusso di pubblico per una sfida che può riaprire la lotta per il primo posto con la capolista Eurotec (+6) impegnata contro il forte Molfetta e prossima avversaria dei biancoblu tra sette giorni ancora ad Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it