Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

Al via al Cfs di Atripalda il corso gratuito per Energy Manager

Pubblicato in data: 8/3/2010 alle ore:10:04 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

centro-formazione-sicurezzaTecniche per la realizzazione del risparmio energetico“, è il titolo del corso che si terrà, presso la sede del Centro Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino con sede ad Atripalda, a partire da lunedì 15 marzo. Promosso dall’Ente paritetico irpino, la formazione specialistica, erogata in forma gratuita, si rivolge a tutti i dipendenti con funzioni amministrative e tecniche delle Pmi edili, agli imprenditori edili ed ai liberi professionisti.
Della durata totale di 20 ore per 4 lezioni complessive, che termineranno mercoledì 7 aprile, la didattica affronta varie tematiche di studio: tecniche e tecnologie per il risparmio energetico in edilizia, strumenti e tecniche per il calcolo del risparmio energetico in edilizia (analisi costi-benefici), incentivi e finanziamenti pubblici per il risparmio energetico in edilizia. “Il risparmio energetico – sottolinea Giovanni Solimene, direttore del Cfs irpino- rappresenta ad oggi, non solo per motivi prettamente finanziari, uno dei settori economici più interessanti. La presenza di trasformazioni energetiche in tutte le attività umane lo rende talmente vasto tecnicamente che è necessario definirne i limiti di indagine al caso specifico. In particolare nei settori produttivi è corretto parlare della figura di energy management“.
Grande interesse ad oggi riveste, infatti, l’energy manegement per il settore edile dove nuove tecnologie e materiali, uniti ad un ventaglio ampio di finanziamenti pubblici ad essi collegati, aprono nuovi orizzonti economici, oltre che perseguire un miglioramento ambientale.
Per il comparto edile, da sempre in continua evoluzione per materiali e tecniche, di cui si necessita una formazione continua, anche l’energy management – continua il direttore Solimene – esige un aggiornamento formativo essenziale per gli operatori del settore al fine di far loro acquisire in maniera completa sia le grandi opportunità presenti nel mercato, che scaturiscono dalle nuove possibili tecniche e tecnologiche, ma anche i meccanismi e strumenti economici-burocratici in vigore presso le Pubbliche Amministrazioni“.
Il modello per le iscrizioni al corso è disponibile sul sito www.cfsedilizia.av.it.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it