" class="thickbox">
  
Flash news:   Camminata Rosa, tremila in marcia a sostegno della prevenzione. Presente anche il sindaco di Atripalda Amministrative 2017, oggi dinanzi al Tar di Salerno si discute il ricorso presentato da “Noi Atripalda” Peppino di Capri ad Atripalda suona al pianoforte per i 50 anni del dottore Sabino Aquino e incanta tutti gli invitati. FOTO Riqualificata la facciata di Palazzo di Città. Il sindaco: “mai vista così bella”. Messa in sicurezza la chiesa del Carmine, don Ranieri: “ora aiuto dai fedeli”. FOTO Novellino: «tre punti meritati» Lupi corsari a Novara per la prima vittoria esterna: finisce 1-2 Sposi Luigi Galluccio e Anna Guadagno, auguri Tesseramento Pd 2017, al via le sottoscrizioni delle tessere Atripalda Volleyball, buona prova nel primo test match a Marcianise Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare

L’Air Avellino rinasce nell’ultimo quarto e travolge la Cimberio Varese 76-67

Pubblicato in data: 8/3/2010 alle ore:10:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Air Avellino - Cimberio VareseI quintetti di partenza:
Air Avellino: Brown, Nelson, Akyol, Szewczyk, Troutman
Cimberio Varese: Morandais, Thomas, Martinoni, Reynolds, Antonelli

Parziali: 1° quarto 19-28, 2° quarto 34-43, 3° quarto 54-59, 4° quarto 76-67

La volontà di vincere. Grande prova di forza e decisione per l’Air Avellino che nell’ultimo quarto di gara travolge la Cimberio Varese 76 a 67. Per Avellino è la sesta vittoria consecutiva in casa.
air-varese1Da -11 punti al 19′ la squadra di Mister Pancotto ingrana la marcia giusta e conquista una vittoria che sa di salvezza e lancia la squadra verso i play off. Ottima gara di Brown e Troutman che, al di là dei canestri messi a segno, riescono a riportare la squadra nella giusta direzione e a imporre nel finale il proprio gioco. Nel primo quarto Varese trova subito il vantaggio con Thomas e Martinoni, i bianco verdi contano su Troutman arrivando a 17-18. Contestatissimo il fallo antisportivo su Galanda fischiato a Troutman che vale due tiri liberi, poi Lauwers +2, di nuovo Galanda che segna 12 punti e il primo quarto si chiude a -9. Secondo quarto sulla scia del primo, l’Avellino segna solo 4 punti e sbaglia troppo. Bravo Tusket prima con un tiro da tre poi ancora Tusek a segno rincorso da Brown al 18′ è 30-36. Thomas e Childress realizzano 7 punti per il +11 ma è Akyol a chiudere 34 – 43.
air-varese3Il terzo quarto comincia col piede giusto arrivando a -4, Varese reagisce e risponde ai biancoverdi, prima con due canestri di Tusek, poi con Martinoni e Morandais mentre i nostri rincalzano con i soliti Brown e Troutman che arrivano a -5 (54-59). Ultimo quarto da favola. In campo anche Cortese che con Troutman, Akyol, Nelson e Brown fa esplodere il Pala Del Mauro arrivando a -1. Il match prende una piega diversa, peccato per Brown che al 34′ dopo aver tentato un tiro alla distanza, cade a terra per crampi che lo costringono a lasciare il parquet di gioco. La squadra lombarda tenta di riacquistare il vantaggio, ma i biancoverdi si impongono con un parziale di 13-0, punteggio finale 76-67.

 «Innanzitutto voglio fare i complimenti a Varese che in avvio ci ha messo in difficoltà, costringendoci a giocare un primo tempo pessimo – ha dichiarato coach Pancotto a fine gara – buoni gli avversari, senza dubbio, ma il merito della mia squadra è stato quello di saper cambiare pelle e di essere tornata a giocare in attacco. Fondamentale è stato l’ingresso di Cortese con i suoi canestri importanti. Questa è una squadra che ha bisogno di tutti perché ha fiducia in tutti. Partita eccezionale per Troutman, punto di riferimento per la squadra per la sua consistenza di gioco sia in attacco, sia in difesa». E a proposito dell’infortunio di Brown arrivano rassicurazioni, niente di grave, si riprenderà presto.

Avellino: Troutman 20, Dylewicz 4, Casoli ne, Lauwers 2, Brown 17, Cortese 6, Iannicelli ne, Napodano ne, Porta 3, Nelson 6, Szewczyk 8, Akyol 10. All. Pancotto.
Varese: Morandais 6, Antonelli 2, Mian ne, Galanda 14, Thomas 15, Martinoni 10), Cotani 2, Tusek 15 (3-5, 2-5), Reynolds, Childress 3, Gergati ne, Mc Grath. All. Pillastrini.
Arbitri: Mattioli, Lo Guzzo, Capurro.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it