Flash news:   Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break

Rapinate le poste di San Potito, indagano i Carabinieri di Atripalda

Pubblicato in data: 19/3/2010 alle ore:10:47 • Categoria: CronacaStampa Articolo

posteitalianeRapinato questa mattina, ancora prima delle 8, l’ufficio postale di San Potito Ultra.
I rapinatori, due uomini abbastanza giovani, e armati di pistola, hanno aspettato che la direttrice, il portalettere e la donna delle pulizie accedessero nell’ufficio postale, balzandogli alle spalle proprio mentre stavano girando la chiave nella toppa e costringendoli ad entrare nell’ufficio postale e ad aprire la cassaforte. I malviventi, prima di fuggire, hanno quindi portato via l’intero contenuto della cassaforte, pari a circa 17mila euro.
Presi i soldi, i rapinatori si sono chiusi dietro la porta, lasciando gli impiegati dentro e fuggendo a piedi per le vie limitrofe alla piazza. L’azione criminosa, durata appena pochi minuti, è ora al vaglio dei carabinieri della stazione di Atripalda.
Sono ancora in atto da parte dei Carabinieri posti di controllo in tutta la provincia per tentare di bloccare i malviventi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it