" class="thickbox">
  
Flash news:   Il colonnello Massimo Cagnazzo nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri Riparte l’autunno politico di Primavera Irpinia Atripalda “Luigi Sessa e l’avventura americana”, nota di Lello La Sala Clementino con la sua energia travolge Atripalda: bagno di folla per il suo rap in piazza Umberto. FOTO Prima giornata ecologica “Atripalda si Differenzia” sabato 30 settembre “Il Fuoco e la Cenere”, Giullarte nel racconto di Gabriele De Masi “Fai scendere i tuoi figli che li devo uccidere”: assolto pluripregiudicato atripaldese Dal 22 al 24 settembre ritorna Giullarte: magia e illusione per la XVIII edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada e Antichi Mestieri Novellino: «vedo il bicchiere pieno» L’Avellino strappa il pari in extremis contro il Venezia con D’Angelo. FOTO

Furibonda lite tra agenti municipali su dove posizionare il quadro di San Sebastiano

Pubblicato in data: 22/3/2010 alle ore:08:48 • Categoria: CronacaStampa Articolo

san-sebastiano_jpgFuribonda lite tra agenti di Polizia municipale su dove posizionare il quadro di San Sebastiano (foto) nei nuovi uffici di Palazzo di città.
E’ accaduto pochi giorni fa: protagonisti due agenti di polizia municipale che hanno litigato di brutto, tra forti urla, per decidere dove sistemare il quadro di San Sebastiano, il protettore dei Vigili, dipinto realizzato dallo scomparso maestro atripaldese Ippolisto Parziale.
Una lite a Palazzo di città che ha richiamato l’attenzione degli altri dipendenti comunali.
Agli agenti il compito di sistemare nei nuovi uffici al Comune il quadro, che prima era collocato nella sede di via Aversa.
Una lite verbale che ha lasciato nello stupore più totale i presenti.
Sulla vicenda è stato informato anche il sindaco Lurenzano, dal quale si attendono provvedimenti disciplinari.

Print Friendly

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it