" class="thickbox">
  
Flash news:   Amministrative 2017, oggi dinanzi al Tar di Salerno si discute il ricorso presentato da “Noi Atripalda” Peppino di Capri ad Atripalda suona al pianoforte per i 50 anni del dottore Sabino Aquino e incanta tutti gli invitati. FOTO Riqualificata la facciata di Palazzo di Città. Il sindaco: “mai vista così bella”. Messa in sicurezza la chiesa del Carmine, don Ranieri: “ora aiuto dai fedeli”. FOTO Novellino: «tre punti meritati» Lupi corsari a Novara per la prima vittoria esterna: finisce 1-2 Sposi Luigi Galluccio e Anna Guadagno, auguri Tesseramento Pd 2017, al via le sottoscrizioni delle tessere Atripalda Volleyball, buona prova nel primo test match a Marcianise Giullarte 2017, ieri mattina presentazione del Festival nella Sala Consiliare Al via la 25° edizione del Torneo ‘Vito Lepore’

Karate, 11° Coppa Italia ACSI: bottino di medaglie per la Fotino Academy

Pubblicato in data: 25/3/2010 alle ore:14:38 • Categoria: Sport, karateStampa Articolo

karate-fotino-academyDomenica 21 Marzo 2010 si è svolta l’11° Coppa Italia ACSI di Karate, la prestigiosa competizione è stata denominata quale “6° Memorial Marcello Canonico 2010” e si è tenuta in Molise nel Palasport di Miranda (ISERNIA). Grande, importante e prestigiosa competizione quella di Miranda, ed anche questa volta non è mancata l’affermazione della nostra delegazione avellinese la “Fotino Academy by A.S.D. Shizoku Karate Avellino since 1970” che per l’occasione era guidata direttamente dal Emilio Fotino (Maestro Specializzato, 6° Dan) coadiuvato splendidamente dai tre coach: Damiano Genovese, Federico Carillo e Lorenzo Ambrosone.

Quindi, ancora una volta la città di Avellino si impone con la sua associazione di Karate più antica e prestigiosa, la “Fotino Academy by A.S.D. Shizoku Karate Avellino since 1970” che, con un prestigioso 2° posto in classifica Kumite (combattimento) e un 3° posto nella classifica generale assoluta si riconferma tra le più forti società Italiane degli ultimi 15 anni.

In gara si sono dati battaglia, seguiti da un pubblico competente ed attento, oltre mille atleti in rappresentanza delle 68 società sportive presenti tutte arrivate in molise da molte regioni italiane ovvero: Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Molise, Puglia, Sicilia e Umbria.

Cronaca della gara:

La città di Avellino ha partecipato nella sola competizione del Kumite (combattimento) con ben 25 atleti del Maestro Fotino e tutti, nessuno escluso, hanno fortemente contribuito all’importante affermazione avellinese, infatti proprio tutti si sono comportati davvero “alla Grande” nelle competizioni ottenendo Undici Medaglie. 5 le Medaglie d’ORO: Moshenska Diana (Esordienti “A” 60 Kg); De Stefano Antonio (Esordienti “A” 45 Kg); Ambrosone Alberto (Esordienti “A” 68 Kg); Acerbo Vincenzo (Esordienti “B” 50 Kg); Sandullo Cosimo (Cadetti 68 Kg); 4 le Medaglie d’ARGENTO: Tirri Valentina (Esordienti “A” 53 Kg); Falso Fausto (Esordienti “A” 55 Kg); Volino Gianmarco (Esordienti “A” 75 Kg); Leone Giuseppe (Esordienti “B” 56 Kg); e 2 le Medaglie di BRONZO: Conte Angelo (Esordienti “A” 61 Kg); Renzulli Vincenzo (Cadetti 76 Kg). Hanno “sfiorato” il Podio (con un 5° Posto) avendo perso la “Finale” per il 3° Posto: Fossacreta Pierluigi (Esordienti “A” 45 Kg); Balestra Gabriele (Esordienti “A” 50 Kg); Morelli Roberto Gabriel (Esordienti “A” 61 Kg); Genovese Emidio (Esordienti “B” 63 Kg). Hanno poi partecipato con meno fortuna ma senza demeritare: Cozzolino Ivan; Zaccaria Luciano; Zaccaria Ercole; Cosentino Stefano; Santurelli Francesco Pio; Battista Vincenzo; Troisi Alessandro; Colella De Santis Luca; Tirri Marica; Vicario Antonio.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it