Flash news:   Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare

Avellino, cinquina al Partenio contro l’Adrano. Guarda il fotoservizio

Pubblicato in data: 28/3/2010 alle ore:13:26 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

adrano1Avellino – Adrano 5-1

Avellino (4-4-2): Apuzzo, Meola, Puleo, Patti, M. Esposito, Rega (59′ C. Esposito), Viscido, Fanelli (70′ Licciardi), D’Isanto, Majella, Romano (70′ Tarquini). A disp.: Giordani, Caso, Serao, E. Esposito. All. Marra

Adrano (4-3-3): Mannino, Mazzarella (46′ Esposito), Misiti (77′ Tamburella), Tornatore, Condorelli, Sangrigoli, De Gennaro, Lo Mele, Ruffino (64′ Arena), Gambino, N’Guini. A disp.: Cantone, Sangiorno. All. Pascucci (squalificato).

adrano2Arbitro Davide Chiffi di Padova; assistenti Rabissoni di Paola e De Rito di Cosenza.

Marcatori: 20′ Sangrigoli (Adr), 37′ e 49′ Fanelli (Ave), 38′ Majella  (Ave), 47′ (r) Romano (Ave), 75′ C. Esposito (Ave)

Ammoniti: Mazzarella (Ad), Misiti (Ad), N’Guini (Ad), Esposito C. (Av)

Angoli: 7 a 3 per l’Avellino

Recupero: 3′ pt;’ St 3′.

Note: Giornata di sole.

Spettatori presenti 2.500 spettatori.

Cronaca della gara:

adrano3Al 21′ l’Adrano passa in vantaggio con Sangrigoli. Mazzarella recupera palla sulla sinistra e la serve a Sangrigoli, il giocatore ospite avanza e di destro dal limite effettua un tiro forte e teso che si insacca alle spalle del portiere biancoverde Apuzzo.

Subito la reazione della squadra di Marra con una serie di conclusioni di Romano prima e di Patti poi fuori di poco.

Ma al 36′ i lupi pareggiano con Fanelli. Romano sulla destra da palla per Rega che di prima intenzione gira al centro dove c’è Fanelli che di destro fa secco il portiere biancoazzurro Mannino. Per Fanelli è il suo terzo gol, in campionato e all’Adrano.

adrano5Al 38′ Avellino in vantaggio. Meola crossa al centro dal limite dell’area sicula per la testa di Majella, l’incornata precisa dell’attaccante avellinese che gonfia la rete ospite. Per Lui sesta rete la seconda di fila dopo quella di domenica a Rossano.

Al 43′ Avellino di un soffio non porta a tre le marcature con Romano, ervito ottimamente da Meola in grande giornata.

adrano4Al 48′ in pieno recupero i bianco verdi fanno tris, con Romano su calcio di rigore (foto). Per lui rete numero diciotto. L’atleta catanese Misiti commette fallo sull’attaccante irpino, ormai lanciato a rete e lo mette giù, rigore sacrosanto ed al Signor Chiffi di Padova non resta altro che indicare il dischetto. A battere il penalty lo stesso Romano che non perdona e realizza la diciottesima rete personale e la terza per i Lupi.

Al 49′ la squadra del presidente Rodomonti cala il poker con Fanelli. Punizione battuta da Romano il portiere ospite commette un errore respingendo male la sfera sulla stessa si avventa Fanelli che insacca e realizza la doppietta.

Al 64′ gli etnei cercano di rendersi pericolosi con N’Guidi ma Apuzzo magistralmente devia in angolo.

Al 66′ Ancora Adrano al tiro con Lo Mele ma Apuzzo è presente.

Al 75′ al “Partenio”c’è la cinquina, a realizzarla ci pensa Claudio Esposito. Bella giocata del giocatore biancoverde che con un numero supera il suo diretto avversario Lo Mele, e fa partire un tiro rasoterra con il destro che a fil di palo buca il portiere dell’Adrano, Mannino.

curva-sud-adranoDopo tre minuti di recupero termina l’incontro con i ragazzi di Marra che vanno a festeggiare con i tifosi della Curva Sud (fot0). Terzo risultato utile consecutivo. Zona play-off raggiunto, ora si deve puntare più in alto.
Adesso c’è la sosta, poi i ragazzi di Marra dovranno giocare contro il Nissa che oggi ha vinto in casa dell’Acicatena per una rete a zero.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it