Flash news:   Tavola rotonda su sanità e sussidiarietà assistenziale ieri mattina promossa dal’associazione “Primavera Irpinia”. FOTO Confronto sul Reddito di Inclusione nella Sala consiliare, già 105 domande presentate in città. FOTO Il presidente dell’Us Avellino conferma la cessione della clinica Santa Rita di Atripalda Primavera Irpinia in campo domenica ad Atripalda per una migliore sanità provinciale Varato il direttivo cittadino di Forza Italia: ecco l’organigramma e i ruoli assegnati Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra

A fuoco auto proprietario del Masà, paura nel locale di via De Conciliis. Presenti molti atripaldesi

Pubblicato in data: 29/3/2010 alle ore:10:02 • Categoria: CronacaStampa Articolo

vigili-del-fuocoIncendiata ieri notte, intorno alla ore 24, l’auto del proprietario del “Masà”, che era parcheggiata accanto all’uscita di sicurezza del locale.
Attimi di paura e tensione nel ristorante-pizzeria ubicato nel pieno centro di Avellino, tra il corso Vittorio Emanuele e via De Conciliis.
Nel locale notturno si stava svolgendo una serata di balli latino-americani alla quale stavano prendendo parte anche numerosi atripaldesi. Attimi di paura per il fumo denso.
A scopo precauzionale il locale è stato fatto evacuare: all’interno si stava svolgendo una festa alla quale aveva preso parte almeno un centinaio di persone. Secondo quanto emerso, ignoti avrebbero imbevuto di liquido infiammabile un cartone per poi posizionarlo sotto la vettura. Dai primi accertamenti dovrebbe trattarsi di un attentato incendiario.
A scongiurare il peggio, il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco (foto).
Le indagini sono condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Avellino. Si indaga sull’ipotesi di racket.
Il proprietario è stato sentito dai militari: avrebbe riferito di non aver ricevuto minacce o richieste estorsive.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it