domenica 23 settembre 2018
Flash news:   Gran finale questa sera nel centro storico per la XIXesima edizione di “Giullarte” Atripalda di nuovo al centro di un caso di allontanamento, “Chi l’ha Visto?” sulle tracce di Francesco Pio Stasera “la Festa dei Folli” a Giullarte, ieri il taglio del nastro. FOTO Festeggiamenti San Sabino, in migliaia al concerto di Masini. Tantissimi fedeli alla messa e processione per il Patrono. FOTO “La Bodeguita de Ana” recensita da il Giornale Provincia, si vota per il rinnovo il 31 ottobre Giullarte 2018, stasera il taglio del nastro. La delegata agli Eventi Antonella Gambale: “l’edizione numero 19 sarà un vero e proprio anno zero, l’anno della completa maturità“ Bando per il servizio civile presso la Misericordia di Atripalda: 13 posti disponibili Memorial “Un pezzo di storia del Calcio Atripaldese” venerdì 28 settembre Distretto Sanitario, sottoscritto il protocollo per la realizzazione della nuova sede di Atripalda

Pagamento Ici, pubblicato il regolamento sul sito del Comune

Pubblicato in data: 31/3/2010 alle ore:13:07 • Categoria: ComuneStampa Articolo

municipio2L’Amministrazione comunale della cittadina del Sabato ha pubblicato il regolamento per la disciplina della definizione agevolata dell’imposta comunale sugli immobili. Il bando prevede un trattamento agevolato a favore dei contribuenti che potranno dichiarare le variazioni edilizie sulle proprietà immobiliari non conformi alle dichiarazioni catastali.
Il bando sarà pubblicato anche sul sito del comune della cittadina del Sabato, www.comune.atripalda.av.it.
Sono undici le tipologie delle unità immobiliari oggetto delle agevolazioni, tra cui quelle dichiarate in catasto ed afferenti a fabbricati urbani già noti, unità con diversa destinazione d’uso derivante da interventi edilizi e altre ancora specificate nel bando. L’importo da versare deve comprendere cinque annualità di imposte arretrate per ogni singolo immobile oggetto dell’agevolazione. Il cittadino atripaldese potrà presentare l’atto di attribuzione/aggiornamento dei dati catastali entro il 31 maggio del 2010, mentre il versamento, in un’unica soluzione, per l’anno in corso, entro il 30 giugno 2010 della somma pari alla sola imposta con l’applicazione dell’aliquota relativa al tipo di utilizzo degli immobili prevista per i diversi anni di riferimento con l’esclusione di sanzioni ed interessi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it