Flash news:   “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania

L’Air sconfitta a Milano 74-63. Nono stop di seguito in trasferta

Pubblicato in data: 12/4/2010 alle ore:10:25 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

air-aj-milano21° quarto: 15-9 / 2° quarto: 36-31 / 3° quarto: 55-44 / 4° quarto: 74-63

AJ Milano: Becirovic, Mordente, Maciulis, Hall, Rocca

Air Avellino: Troutman, Lauwersa, Brown, Szewczyk, Akyol

L’Air cade a Milano contro l’Armani Jeans. E’ la nona sconfitta consecutiva in trasferta che porta i bincoverdi all’ottavo posto con 26 punti in classica ma sempre in corsa per i play off.

Un minuto di silenzio prima della partita per ricordare le vittime del disastro aereo che ha colpito il popolo polacco alcuni giorni fa.

Una partita giocata con la voglia di vincere  fino alla fine contro una squadra che si conferma molto combattiva in casa e che ha messo in difficoltà i biancoverdi fin dall’inizio. Non brilla Nelson che mette a segno solo 2 punti, di nuovo in calo la riuscita dei tiri da tre punti, gara da dimenticare anche per Brown, reduce però dall’ottima prestazione in casa di sabato scorso, mentre si conferma una nascente stella biancoverde Riccardo Cortese con i suoi 10 punti. Il coach dell’Air analizza a mente fredda lo stop subito contro Milano. «Senza alcun dubbio dobbiamo maturare per poter andare avanti – dichiara Cesare Pancotto – la partita è stata giocata fino all’ultimo, siamo stati anche in vantaggio ma non abbiamo saputo gestire il gioco concendendo troppo a Milano. Una squadra forte, l’Armani Jeans, da Eurolega. Noi, insieme a tutto il pubblico biancoverde, daremo tutto fino all’ultimo per raggiungere l’obiettivo play off». Un calendario che si prospetta non facile per l’Air che conserva due preziosi punti sulla Benetton Treviso. Domenica 18 aprile di nuovo in trasferta al Palamaggiò di Caserta contro la Pepsi.

Tabellini:

AJ MILANO: Mancinelli 4, Hall 3, Maciulis 11, Mordente 15, Bulleri 16, Rocca 5, Petravicius 9, Vigiano 6, Becirovic 5 All. Bucchi

AIR AVELLINO: Troutman 10, Dylewicz 9, Lauwers 1, Brown 9, Cortese 10, Nelson 2, Szewczyk 9, Akyol 13 All. Pancotto

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it