Flash news:   Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania Perseguita la ex e la costringe a un rapporto sessuale: in manette stalker 35enne Partono gli avvisi per gli ambulanti morosi del giovedì e si riaccende il dibattito sul ritorno in piazza Battesimo Ginevra Lombardi, auguri Rinnovo del Forum dei Giovani di Atripalda, fissata l’assemblea per l’elezione del nuovo coordinatore. Il delegato Pesca: “ripartiamo insieme con il giusto entusiasmo”

Dogana negata per la mostra, gli artisti scrivono al Ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi

Pubblicato in data: 15/4/2010 alle ore:08:32 • Categoria: Attualità, CulturaStampa Articolo

piazza-umberto-iDogana negata per la mostra, gli artisti scrivono al Ministro Bondi.
È polemica nella cittadina del Sabato per il diniego espresso dalla Soprintendenza per i Beni Storici ed Artistici alla richiesta di utilizzo dello storico edificio di piazza Umberto I (foto) per una mostra curata dal maestro atripaldese Enzo Angiuoni e dall’associazione «ArtEuropa» di Avellino. Proprio il maestro Angiuoni, insieme ad altri 40 artisti affermati, aveva promosso una serie di mostre di arte contemporanea itineranti, attualmente in esposizione alla «Casa delle Culture» di Cosenza. L’esposizione, denominata «Eventi d’arte mitteleuropei» è accompagnata anche da un catalogo «Eventi d’arte contemporanea, artisti dell’area del Mediterraneo» contenente oltre 150 tavole a colori delle opere degli artisti con testi critici di Leo Strozzieri, Lucia Basile, Roberto Sciascia, Enzo Garofalo e Massimo Pasqualone.
Ma il parere negativo espresso dalla Soprintendenza e dal Comitato di Gestione di concedere gli spazi della Dogana, con lettera a firma del Soprintendente, dottor Fabio De Chirico, ha spinto il maestro Enzo Angiuoni a inviare una missiva al Ministro per i Beni e le attività Culturali, Sandro Bondi e per conoscenza al Ministro per l’Attuazione del Programma, Gianfranco Rotondi, per informarli della vicenda e chiederne un intervento.
«Sono amareggiato – commenta il maestro Enzo Angiuoni -. Parlano di livello basso dell’iniziativa e questa è un’offesa non solo verso gli artisti che dovevano esporre ma anche per grandi città come Cosenza che hanno accolto la mostra».
In città scoppia anche la polemica politica con il consigliere di minoranza Lello La Sala che chiede la surroga nel Comitato di gestione della Dogana del consigliere Emilio Moschella, eletto per la minoranza ma ora passato con la maggioranza.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it