Flash news:   Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città Stasera al via la XII edizione del “Memorial Simone Casillo” Si ferma ai quarti di finale play off la stagione della Sidigas Avellino Costerà oltre 26mila euro la nuova installazione dell’autovelox sulla Variante 7bis Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo “Ambiente Territorio Salute”, tavola rotonda nel ricordo di Biagio Venezia domani al liceo atripaldese Nasce “Diver-T9”, la manifestazione per ricordare Tosco Alberto Matarazzo. Domani la I edizione Alla Sidigas Scandone Avellino non riesce il colpo esterno in Gara3

Sul campo del Catania, l’Euroform cerca la vittoria numero diciotto

Pubblicato in data: 22/4/2010 alle ore:08:44 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

catania_atripaldaL’Euroform sbarca in Sicilia, destinazione Acicastello. Sabato pomeriggio alle 18.00 al Pala Livatino si scende in campo per la terzultima giornata del campionato di B1.
Marolda e soci vanno a caccia di una vittoria per la qualificazione ai play off.
L’obiettivo dichiarato è bissare il successo d’andata quando la sfida terminò 3-0 in favore degli irpini.

La formazione etnea, reduce da un torneo che ha visto protagonisti soprattutto i suoi giovani non è mai riuscita a conquistare la vittoria quest’anno e in classifica stazione all’ultimo posto con 3 punti frutto di altrettante sconfitte al tie break.
Una gara ampiamente alla portata dei biancoblu che intendono “riparare” alla sconfitta di domenica scorsa contro Turi e guardare serenamente alle ultime due sfide contro Galatina e Casoria. Di Dio di Enna e Giorgianni di Messina gli arbitri dell’incontro.

L’Euroform è pronta a schierare in campo il sestetto tipo anche se non è escluso che qualche giovane possa subentrare a gara in corso per maturare esperienza. Anche mister Zito probabilmente farà ruotare il sestetto rossoblu che nelle sue file annovera: il capitano Trimarchi reduce dalla serie A, Buremi e Campi nel ruolo di schiacciatori; Palmieri e Malizia palleggiatori, i giovanissimi centrali Bandieramonte, Cubito, Castrogiovanni e Torre, Testagrossa e Privitera opposti, Bonanno libero.
Per l’Euroform una sfida da vincere a tutti i costi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it