Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Sul campo del Catania, l’Euroform cerca la vittoria numero diciotto

Pubblicato in data: 22/4/2010 alle ore:08:44 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

catania_atripaldaL’Euroform sbarca in Sicilia, destinazione Acicastello. Sabato pomeriggio alle 18.00 al Pala Livatino si scende in campo per la terzultima giornata del campionato di B1.
Marolda e soci vanno a caccia di una vittoria per la qualificazione ai play off.
L’obiettivo dichiarato è bissare il successo d’andata quando la sfida terminò 3-0 in favore degli irpini.

La formazione etnea, reduce da un torneo che ha visto protagonisti soprattutto i suoi giovani non è mai riuscita a conquistare la vittoria quest’anno e in classifica stazione all’ultimo posto con 3 punti frutto di altrettante sconfitte al tie break.
Una gara ampiamente alla portata dei biancoblu che intendono “riparare” alla sconfitta di domenica scorsa contro Turi e guardare serenamente alle ultime due sfide contro Galatina e Casoria. Di Dio di Enna e Giorgianni di Messina gli arbitri dell’incontro.

L’Euroform è pronta a schierare in campo il sestetto tipo anche se non è escluso che qualche giovane possa subentrare a gara in corso per maturare esperienza. Anche mister Zito probabilmente farà ruotare il sestetto rossoblu che nelle sue file annovera: il capitano Trimarchi reduce dalla serie A, Buremi e Campi nel ruolo di schiacciatori; Palmieri e Malizia palleggiatori, i giovanissimi centrali Bandieramonte, Cubito, Castrogiovanni e Torre, Testagrossa e Privitera opposti, Bonanno libero.
Per l’Euroform una sfida da vincere a tutti i costi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it