alpadesa
  

L’Euroform si prepara per la sfida decisiva di sabato con Galatina

Pubblicato in data: 27/4/2010 alle ore:18:52 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

classifica2La stagione regolare del torneo di B1 volge al termine ma l’Euroform ha tutta l’intenzione di ritagliarsi uno spazio da protagonista anche dopo il 9 maggio.
L’accesso ai play off sarà matematico con la conquista di almeno un punto nelle rimanenti sfide con Galatina, sabato in via San Giacomo, e a Casoria sette giorni dopo. Osservata la classifica il punto potrebbe addirittura non essere necessario nel caso della sconfitta di una fra Turi e Molfetta.
Il calendario in contemporanea metterà di fronte in Sicilia la capolista Eurotec Gela (+5 su Atripalda) e la Villa Menelao Turi (all’ultima gara utile); la prima cerca i punti della matematica promozione in A2, la seconda quelli per i play off così da non essere risucchiata dal Molfetta; quest’ultima (-5 dagli atripaldesi e Turi) se la vedrà in casa con Casoria (e sette giorni dopo affronterà l’Heraclea). Di fatto la 29esima giornata risulta un crocevia decisivo. Marolda e compagni puntano dritti alla vittoria nella sfida casalinga contro il Galatina per festeggiare il taglio di un traguardo storico insieme ai propri tifosi. Mercoledì pomeriggio è in programma la ripresa degli allenamenti. Assente nella sfida di Catania per influenza, tornerà a lavorare insieme al gruppo l’opposto Domenico Amodeo. L’ambiente è carico e determinato, sabato l’obiettivo in casa biancoblu è di far punti e festa.

29c2b0-giornata

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it