Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Così non va – Attese interminabili al passaggio a livello di via Appia

Pubblicato in data: 29/4/2010 alle ore:13:00 • Categoria: Così non vaStampa Articolo

passaggio-a-livelloPassaggio a livello di via Appia, un supplizio per il traffico. Il passaggio ferroviario rappresenta secondo il giudizio non solo di atripaldesi, un disagio piuttosto che un servizio. A testimonianza di tale segnalazione i vagoni sempre vuoti dei treni che transitano quotidianamente bloccando, a volte per oltre 10 minuti, la trafficata arteria stradale. Per di più il passaggio a livello si trova a pochi metri dallo svincolo autostradale e dal centro commerciale Appia, zona, quindi, molto trafficata soprattutto nel pomeriggio. Ritornano quindi le proposte già in passato sottoposte all’amministazione comunale: passaggio-a-livello-1avviare una procedura di deviazione della linea ferroviaria oppure predisporre dei semafori che segnalino la chiusura delle sbarre e il tempo mancante alla riapertura in modo da permettere agli automobilisti di scegliere percorsi alternativi. Una proposta quest’ultima avanzata anche dal Comitato di Quartiere di via Appia, contrada Novesoldi e contrada SpagnolaNon è possibile che via Appia venga bloccata più volte al giorno in un punto nevralgico come quello dello svincolo autostradale – ha dichiarato il presidente del comitato Antonio Landolfichiederemo al Comune di installare i semafori per la segnalazione agli automobilisti del tempo di chiusura delle sbarre, eviteremo traffico e daremo un servizio in più a tutta la città». La proposta fu avanzata ben dieci anni fa dall’assessore al traffico Ulderico Pacia che chiese il finanziamento, non accolto dalla Regione, per la realizzazione del sistema di segnalazione della chiusura-apertura delle sbarre.

 

Per le vostre segnalazioni su disagi e disservizi scrivete a: redazione@atripaldanews.it

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it