Flash news:   Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO

L’Air vince a Montegranaro 81-89, agganciato di nuovo l’ottavo posto play off

Pubblicato in data: 3/5/2010 alle ore:08:50 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

air-avellinoQuintetti di partenza:
Montegranaro: Cavaliero, Maestranzi, Ivanov, Marquinhos, Brunner
Avellino: Troutman, Brown, Akyol, Nelson, Szewczyk

L’Air vince a Montegranaro 81 a 89 e aggancia di nuovo i play off. Una vittoria che rompe il trend negativo durato oltre sei mesi e ricarica la squadra anche per il successo in trasferta di Ferrara a Treviso. Tre punti d’oro che a due giornate dal termine del campionato valgono l’ottavo posto in classifica, al momento, quindi la squadra di Pancotto dovrebbe affrontare subito la capolista Siena. I biancoverdi partono con il piede giusto chiudendo il primo quarto a +3 (19-22), bene anche nel secondo tempo prima con Dylewicz e poi Troutman che aggancia il + 7 a 15′. Montegranaro recupera sfruttando gli errori al tiro di Avellino ma soprattutto le undici palle perse dagli irpini dopo 20’arrivando anche al sorpasso con Cavaliero (44-41). Ma è Brown con una tripla a rimettere la partita in parità e poi a firmare il +8, 49-57. Ancora insidioso il Montegranaro con Maestranzi che con due bombe da tre porta la squadra di casa a 59-58. Di nuovo l’Air perde il vantaggio guadagnato ma riesce a chiudere il terzo tempo a +3, 59-61. L’ultimo set vede una Scandone carica che con Akyol e Szewczyk agguanta anche il +12, 71-83. Provano a recuperare Tsaldaris e Cavaliero ma dai liberi prima Troutman poi Akyol chiudonoil match a 81-89.
«Abbiamo giocato con intensità ed energia – ha dichiarato coach Pancotto – una buona difesa e un attacco efficace. L’unico errore è stato quello di non appropriarci dei tiri da 3. Ma siamo riusciti a difenderci riuscendo a portare a casa un risultato positivo dopo un lungo periodo non brillante. Le parole chiave sono state costanza, applicazione e qualità di gioco: una partita che fa venire voglia di venire al palazzetto. I miei complimenti vanno anche a Montegranaro che ha dimostrato di essere una buona squadra che merita i play». Prossimo appuntamento al PalaDelMauro sabato 8 maggio alle 20.30 contro l’Angelico Biella.

 

Tabellini:
Montegranaro: Nasini, Cernivani,Antonutti 5, Cavaliero 12, Marquinhos, Filloy 11, Maestranzi 16, Lechtaler 7, Tsaldaris 16, Cinciarini, Brunner 4, Ivanov 10. All. Frates


Avellino: Troutman14, Dylewicz 9, Casoli, Lauwers 6,Brown 10, Cortese, Iannicelli, Napodano, Porta 4, Nelson 11, Szewczyk 21, Akyol 14. All. Pancotto

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it