Flash news:   Debutto internazionale a Cracovia per la XXVI Edizione de “I Luoghi della Musica” Auguri ai promessi sposi Antonio Paolantonio e Martina Labruna Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic Autovelox sulla Variante, in funzione la prossima settimana. Ecco i limiti di velocità e le multe che saranno elevate Il gruppo “Noi Atripalda” chiede le dimissioni dell’assessore Stefania Urciuoli: “è incompatibile”

Riunificazione mercato a Parco Acacie-via San Lorenzo, i rappresentanti dei commercianti restano critici. Speciale Video

Pubblicato in data: 8/5/2010 alle ore:12:15 • Categoria: Attualità, Video intervisteStampa Articolo

riunione-mercato-rappresentanti-ambulantiAccorpamento mercato del giovedì, le rappresentanze sindacali dei commercianti ambulanti restano critiche.
La decisione assunta dal consiglio comunale di riunificare tutto il mercato in via San Lorenzo-Parco delle Acacie a partire da giovedì 27 maggio non piace ai rappresentanti di categoria (foto).
«La soluzione proposta dall’amministrazione è assolutamente negativa – commenta Gerardo Iannaccone di AssoCiA, che ha abbandonato per protesta la riunione a Palazzo di città – perché mancano i presupposti necessari per far svolgere il mercato in via San Lorenzo: via Ferrovia, strada a scorrimento veloce, resterà aperta al traffico e ciò creerà non pochi pericoli per l’utenza. Il mercato resterà comunque diviso in due tra parco delle Acacie e via San Lorenzo. E poi in base alla planimetria presentata vi è carenza di parcheggi nella zona. Resto perciò dell’idea che il mercato debba restare al centro città, non in piazza, ma in via Fiume-Aversa-piazza Sparavigna».
Per Rino Bilotto di Unimpresa invece:«Una decisione lunga, sofferta non condivisa e condivisibile visto che è una scelta che ci è stata imposta dall’alto dal consiglio comunale. Ora ci trasferiremo con la speranza, ma credo remota e difficile, che possa avere ottimi risultati. Ma la volontà del consiglio comunale è sovrana. noi abbiamo protestato nelle maniere più civili possibili ma non ci siamo riusciti a convincerli. Ora ci adeguiamo per non far morire definitivamente il mercato».

[flv image=”http://www.atripaldanews.it/video/mercato 7 maggio 2010.jpg”]http://www.atripaldanews.it/video/mercato 7 maggio 2010.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it