Flash news:   Centro commerciale di via Roma, nessun abuso: tutti prosciolti dal Gup di Avellino Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO

Air – Biella 77-74, vittoria strappata all’extra time. Play off a un passo

Pubblicato in data: 9/5/2010 alle ore:09:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

air-biella2Quintetti di partenza:
Air Avellino: Dylewicz, Porta, Nelson, Szewczyk, Akyol
Angelico Biella: Soragna, Ona Embo, Garri, Johnson, Pasco

Una partita al cardiopalma. L’Air Avellino vince sull’Angelico Biella 77-74 dopo un tempo supplementare. Allo scadere del tempo regolamentare, infatti, le due squadre si sono trovate in parità 67-67. Pareggio agganciato da un canestro di Brown che rimette in gioco il team biancoverde sul fischio finale.

air-biella1Una partita non brillante da entrambe le parti nonostante la posta in gioco alta. Ora per entrare nella rosa play off toccherà vincere anche l’ultimo match esterno a Cremona. «Siamo riusciti a vincere una partita difficile contro un avversario che non ha mai mollato e ha giocato fino all’ultimo secondo – ha commentato soddisfatto coach Pancotto al termine dell’incontro -. Il mio pensiero va, innanzitutto a Roberto Casoli per il forte senso di responsabilità ed attaccamento alla squadra. Ma tutta la squadra ha vissuto un paio di giorni particolari, abbiamo sentito vicino società, staff tecnico e la nostra città. Una buona difesa ci ha permesso di fare la differenza. Certo abbiamo sprecato delle opportunità e perso dei palloni che avrebbero potuto chiudere prima la gara, ma eravamo sotto pressione. Ora vogliamo continuare a dare soddisfazioni al nostro pubblico andando avanti a fare il nostro dovere». Anche Vincenzo Ercolino commenta la gara:«Una partita tesa, come è normale che sia in clima play off. In campo ho visto due squadre che quasi aveva timore di tirare per paura di sbagliare. Sono rammaricato per Chevon Troutman che non ha potuto giocare per la violenza subita nell’episodio che lo ha visto coinvolto insieme a Dee Brown. Assolutamente il indegno il comportamento sui miei due ragazzi al momento del fermo».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it