alpadesa
alpadesa
  
domenica 16 dicembre 2018
Flash news:   Prestigioso riconoscimento per la poetessa Lucia Gaeta di ACIPeA Parcheggio del distretto sanitario Asl di Atripalda, le associazioni chiedono risposte Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella

Consiglio comunale, Spagnuolo e La Sala verso una nuova scissione

Pubblicato in data: 11/5/2010 alle ore:13:05 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

spagnuolo - la salaSpaccature nella minoranza consiliare. Paolo Spagnuolo, consigliere di Al Centro per Atripalda, lascia il gruppo per formarne uno nuovo insieme ad Antonio Acerra. L’ex consigliere di maggioranza, infatti, sembrerebbe deciso ad aderire ufficialmente all’Udc, partito che ha sostenuto durante l’ultima campagna elettorale. A questo punto l’ultimo e unico membro del gruppo di Al Centro per Atripalda, rimarrebbe Arturo Iaione che ha sfidato, alle elezioni amministrative del 2007, l’attuale sindaco Aldo Laurenzano

In fibrillazione anche il gruppo consiliare Pdl-Adc, dove si registra il malcontento del consigliere Lello La Sala non più a proprio agio in un gruppo che non rappresenta più il suo partito di riferimento. Il movimento Merito è Libertà, al quale il consigliere La Sala ha aderito qualche tempo fa, non appoggia più l’Adc ma, nell’ultima campagna regionale, ha sostenuto i Socialisti di Caldoro nel centrodestra. Da indiscrezioni, inoltre, sembra che i recenti movimenti in via Fiume, in vista delle elezioni comunali del 2012, abbiano fortemente indispettito il consigliere che, secondo quanto è trapelato, si sarebbe visto notevolmente ridurre le proprie ambizioni elettoralistiche. A conferma di questo allontanamento, un comunicato apparso sui quotidiani provinciali, firmato solo da Massimiliano Del Mauro e Antonio Iannaccone in qualità di esponenti di riferimento del gruppo Pdl-Adc.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it