Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

Play off, conto alla rovescia per il big match di questo pomeriggio Atripalda – Cantù

Pubblicato in data: 16/5/2010 alle ore:10:58 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

euroform1Tutto pronto per la prima gara play off di questo pomeriggio. Alle 18.00 nella palestra Nicola Adamo di via san Giacomo il big match Atripalda – Cantù.

ARBITRI, PRECEDENTI E CURIOSITÀ

Atripalda e Cantù si affrontano per la prima volta nella loro storia. La federazione italiana pallavolo ha designato alla direzione di gara la coppia calabrese composta da Christian Palumbo (1°) e Walter Stancati (2°) del comitato di Cosenza.

La curiosità: con Palumbo primo arbitro Atripalda quest’anno ha sempre vinto (in casa con Molfetta 3-0 e a Brolo 3-2); a ruoli inverti la stessa coppia, con Stancati primo arbitro, ha diretto l’Euroform nella sconfitta casalinga contro il Turi (1-3).

Sono già noti anche gli arbitri del match di ritorno in programma in brianza mercoledì sera alle 21.00 al palazzetto dello sport di Piazza Parini, dirigerà il duo toscano composto da Emilio Serena (1°) e Stefano Marchi (2°).

Per lo storico appuntamento della disputa degli spareggi per la serie A2, Marolda e compagni scenderanno sotto rete con una nuova divisa creata appositamente per l’evento ma che non tradirà i colori sociali, bianco e blu, che nel corso della stagione hanno portato fortuna.

Prosegue la prevendita con numerose richieste di biglietti che arrivano da fuori regione, la società si scusa con gli interessati perché suo malgrado si vede costretta a rifiutare le prenotazioni; le capacità limitate dell’impianto e la volontà di favorire coloro che nel corso della stagione hanno seguito le sorti della squadra suggeriscono non senza rammarico tale scelta. I biglietti sono ancora disponibili: si potranno sottoscrivere le tessere d’ingresso domenica mattina ad Atripalda dalle 10.00 alle 12.00 e nel pomeriggio a partire dalle 16.00 presso l’impianto di via San Giacomo.

Fra tutti i possessori di tagliando nel corso del match saranno estratti a sorte dei gadget: la maglietta ufficiale Pallavolo Atripalda autografata dai giocatori, il pallone di gara autografato ed un simpatico kit per computer targato Euroform.

 

LE FORMAZIONI

Sotto rete queste le probabili formazioni di partenza: Atripalda con Marolda e Draghici in banda, Cuomo e Bassi centrali, Libraro in regia e Roberti opposto, libero Calero. Per Cantù la diagonale sarà formata dall’esperto capitan Gerosa in regia e l’opposto Perfetto, a centro Boroni (con esperienze in A2 a Bergamo) e Monguzzi, in banda Ippolito (ex Olbia) e Galliani, libero Ruggeri; mister Cominetti ha nella sua faretra tante frecce da scoccare, come il secondo opposto Sala e lo schiacciatore Mariano, un roster, quello canturino, che miscela gioventù ed esperienza e che matura la quarta partecipazione ai play off della sua storia, l’ultima nella scorsa stagione. Un avversario di valore sulla strada degli atripaldesi per la serie A2.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it