Flash news:   Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare

Rapina un pub del centro, in manette pregiudicato atripaldese

Pubblicato in data: 17/5/2010 alle ore:11:21 • Categoria: CronacaStampa Articolo

17-luciano-gianfrancoRapina un pub del centro nella prima serata di ieri: arrestato pregiudicato atripaldese.
L’uomo armato e col il volto coperto ha fatto irruzione nel locale in via Fiume poco prima dell’orario di apertura e ha minacciato la titolare di consegnargli l’incasso: 10 euro il magro bottino.
La donna, di nazionalità ucraina, ha allertato i Carabinieri della locale Stazione, guidati dal comandante Costantino Cucciniello, che giunti sul posto hanno raccolto immediatamente tutti gli elementi validi per l’identificazione dell’uomo. In base alle testimonianze dei passanti è stato facile arrivare all’autore dell’atto criminoso, già noto alle forze dell’ordine: il 35enne atripaldese, Luciano Gianfranco (nella foto).
Dai successivi accertamenti effettuati nell’abitazione, i Carabinieri hanno trovato, infatti, la calza in nylon utilizzata per coprire il volto durante la rapina e la felpa recante particolari scritte che aveva indossato poco prima. Schiaccianti gli indizi di colpevolezza che hanno portato all’arresto per rapina aggravata, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della convalida da parte del GIP.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it