alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella Vucinic: “troppo nervosismo, brutta performance” I biancoverdi cedono al Nizhny Novogorod per 71-92

Play off, mercoledì a Cantù in gioco l’A2. Tensione in casa Euroform

Pubblicato in data: 18/5/2010 alle ore:08:51 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

euroform-cantu-031Non c’è tempo per gli allenamenti, la Pallavolo Atripalda è chiamata ad affrontare la trasferta di Cantù. Marolda e compagni svolgeranno in terra lombarda la seduta di rifinitura per prendere confidenza con l’impianto di gioco prima di scendere sotto rete alle 21.00 di mercoledì 19 maggio, per gara due dei quarti di finale play off.

A dirigere la sfida che andrà in scena al palazzetto dello sport di Piazza Parini sarà il duo toscano composto da Emilio Serena (1°) e Stefano Marchi (2°).
Lo stop casalingo (1-3) rimediato domenica scorsa in via San Giacomo impone ai biancoblu un solo risultato, la vittoria con qualsiasi parziale, per poter allungare la serie e disputare lo spareggio di gara tre. Si va a caccia dell’impresa contro un avversario che in irpinia ha dimostrato di attraversare un ottimo momento di forma. Una sfida da dentro o fuori per L’Euroform che dovrà racimolare in fretta tutte le energie fisiche e mentali rimaste.
La tensione cha ha giocato ad Atripalda un brutto scherzo all’andata si sposta ora sulle spalle dei canturini. La squadra irpina è determinata a giocarsi le residue speranze di approdare alle semifinali con una prestazione maiuscola, Atripalda insomma ci prova, consapevole di dover apportare delle modifiche nel gioco per ribaltare i valori visti in gara uno. Il verdetto del campo sarà come sempre inappellabile.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it