alpadesa
  
domenica 25 febbraio 2018

Pallavolo, stagione conclusa ma il pensiero va già al futuro

Pubblicato in data: 26/5/2010 alle ore:23:39 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

pallavolo-atripaldaDirigenza, staff tecnico e squadra hanno salutato con una cena sociale la conclusione di un’annata storica. Tutti gli atleti hanno poi lasciato le rive del Sabato per godere del meritato riposo. Prima di dedicarsi all’estate del beach volley, il capitano ed allenatore Mario Marolda ha commentato il finale di stagione: «Abbiamo centrato un risultato storico, andato ben al di là delle potenzialità che potevamo esprimere alla vigilia sulla carta. La cosa più che mi dispiace non è di aver perso contro Cantù, ma di aver perso non giocando bene. Nei play off non abbiamo rispecchiato il nostro campionato. I ragazzi hanno dato comunque il massimo, siamo arrivati all’appuntamento fuori fase. Tutto ciò che ha funzionato nel corso dell’anno è venuto meno, parlo della battuta e del muro, viceversa siamo andati meglio nel cambio palla che quest’anno non è stato il nostro punto di forza».

Sul fronte societario dopo le dichiarazioni del presidente Franco Capaldo di voler riconfermare la B1 ad Atripalda la prossima stagione, si cerca di allargare ad altri soci per un progetto duraturo nel tempo; comincia intanto la lunga stagione del volley mercato che si concluderà a settembre e che non entrerà nel vivo prima della conclusione dei play off. Nella serie di semifinale Bastìa e Segrate conducono al momento per 1-0 rispettivamente su Cantù e Correggio.

La Pallavolo Atripalda intanto si concentra sui giovani ai quali è pronta a dedicare campus estivi nei quali ricercare nuovi talenti. La prossima settimana l’iniziativa sarà presentata nel dettaglio.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it