Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

Pd, tra lacerazioni interne definito il documento politico in vista del Congresso di Circolo

Pubblicato in data: 28/5/2010 alle ore:09:50 • Categoria: Politica, Partito DemocraticoStampa Articolo

sezione-pd-atripaldaDefinito, l’altra sera, tra pesanti divisioni interne, il documento politico del partito democratico del circolo cittadino. Una riunione dai toni alti che è terminata solo con la messa ai voti del documento elaborato nelle ultime settimane.
A votare no i componenti dell’area centrista Troisi, Foschi, Losco, Labate e Ricciarelli. L’area diessina (Evangelista, Antonacci, Corvigno, Landi, Aquino, Mobilia, Galluccio, Malavena, Paris, Palladino, Alvino e La Sala) ha invece dato voto favorevole. Assenti al voto il sindaco Laurenzano ed il capogruppo Tomasetti. Astenuti  invece l’assessore Guerriero e i consiglieri Tuccia, De Vinco e Montuori. Punto di scontro la costituzione del gruppo del Pd in Consiglio comunale, visto dai sostenitori come elemento fondamentale per una migliore azione del partito e dagli oppositori come un elemento di intralcio.
Il documento faticosamente approvato sarà, quindi, ora il fulcro della proposta che sarà presentata il prossimo 6 giugno al Congresso cittadino. 

____________________________________________________________________________

Di seguito il comunicato della coordinatrice del Pd cittadino, Luana Evangelista.

Come più volte esternato, attraverso incontri e manifestazioni pubbliche, il circolo del Pd di Atripalda, ha avviato da un po’ di mesi, inaugurando il percorso congressuale, una discussione politica a tutto campo, finalizzata a rilanciare l’attività del partito e definendo i presupposti per aprire una fase politica fatta di nuovi obiettivi e nuove sfide.
Il circolo si è di fatto confrontato costantemente al proprio interno ma ha allo stesso tempo promosso il confronto pubblico attraverso l’organizzazione di diverse manifestazioni.
Il lavoro certosino di questi mesi ha riguardato il gruppo dirigente nella sua interezza e gli amministratori che si sono spesi con impegno e senso di responsabilità, sancendo il principio per cui, nella fase di costruzione del percorso congressuale, dovessero sentirsi chiamati tutti allo stesso modo a dare i proprio contributo.
Questo lavoro ha di fatto prodotto un soddisfacente risultato per il gruppo dirigente locale che proprio ieri in direttivo ha visto concretizzarsi i propri sforzi nella ratifica a stragrande maggioranza, e unitaria di tutte le mozioni, di un documento politico più volte discusso all’interno del partito.
Documento nel quale è impresso lo spirito che ha mosso il circolo in questa fase, che è nato seguendo passo per passo l’evoluzione della discussione, attraendo, grazie anche all’abile capacità di sintesi di ottime penne, una grande convergenza.
Il documento approderà a questo punto al Congresso di circolo, affinché iscritti, simpatizzanti e cittadini possano sui suoi contenuti confrontarsi insieme, e speriamo riconoscersi intorno ad una piattaforma politica e programmatica che prova a tracciare una nuova prospettiva per il nostro partito e per Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it