sabato 26 maggio 2018
Flash news:   Non approvano il Rendiconto 2017, il prefetto di Avellino diffida 62 consigli comunali tra cui Atripalda Prosciolto l’ex comandante dei vigili di Atripalda Salsano La Soprintendenza non ha i fondi e a salvare Abellinum dal degrado ci pensano i volontari della Pro Loco. FOTO Autovelox sulla Variante, Sinistra Italiana Atripalda critica le due Amministrazioni Spagnuolo: “finora spesi 100mila euro con entrate pari a zero” La città si stringe attorno a Santa Rita e aspetta “il miracolo”. FOTO Il Circolo di Atripalda ritorna alla Novecolli Serie C, l’Atripalda Volleyball batte Massa in scioltezza e si prepara all’ultima trasferta della stagione Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città

Pallavolo, l’Euroform under 13 campione regionale

Pubblicato in data: 19/6/2010 alle ore:10:33 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

campioniI giovani talenti atripaldesi alla ribalta del volley campanoIl settore giovanile si conferma l’orgoglio della Pallavolo Atripalda. Mister Gianfranco De Palma firma insieme ai suoi ragazzi l’ennesima impresa di una carriera costellata da successi e l’under 13 sale sul tetto del volley campano.
In bacheca, dunque, spazio ad un altro trofeo dopo quelli provinciali under 13 e 14 – sia al maschile che al femminile – e il titolo rosa under 16 provinciale; a Napoli le ragazze allenate da Simona Falco cedono il passo nel girone eliminatorio ma gli applausi restano convinti e meritati.

I ragazzi sbaragliano tutti gli avversari. Un gruppo unito, grande applicazione tecnica e voglia di sudare in palestra: questi gli ingredienti che consentono, a qualsiasi livello, di ottenere risultati e dopo aver dominato in provincia Atripalda replica al Pala Edenlain. I talenti in erba del volley biancoblu dimostrano di essere un gruppo, superando gli infortuni e gestendo l’emozione all’esordio. Sulla carta un girone iniziale da brividi contro Aversa (Ce) e Poggiomarino (Na). Ma sostenuti dal sempre presente dirigente-tecnico Nicola Lombardi, oltre che da un nutrito gruppo di genitori giunti al palavesuvio, i pallavolisti atripaldesi s’impongono in entrambe le sfide per 2-1 e danno l’assalto alla vetta. Nella finale contro i partenopei del Folgore Massa arriva la gara perfetta con un 2-0 (25-20, 25-17) mai stato in discussione. Altissima la concentrazione prima del punto finale e della grande festa… con gavettoni per tutti.

under1Questi i nomi dei campioni regionali: Matteo Solimeno (schiacciatore – k), Raffaele Penza (schiacciatore), Annino Lombardi (schiacciatore), Fabio Losco (schiacciatore), Alessandro Caputo (palleggiatore), Andrea Aquino (schiacciatore), Marco Penza (palleggiatore), Raffaele Maiello (palleggiatore), Matteo Aquino (schiacciatore), Francesco Lombardi (schiacciatore).
Nonostante la vittoria, resta un pizzico di delusione nei giovanissimi atripaldesi: il regolamento, infatti, non prevede come per le categorie superiori la disputa delle fasi nazionali. Bisognerà replicare il prossimo anno e puntare al tricolore con l’under 14. Mercoledì in quel di Cercola (Na), presso il complesso federale Caravita De Palma ed i suoi saranno premiati dalla federvolley campana.
Per Atripalda ci sarà un posto d’onore al termine di una stagione esaltante con la società del presidente Capaldo capace di vantare i migliori risultati per il volley maschile in Campania, ai massimi livelli con la B1, ed ora anche con i giovanissimi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it