Flash news:   Bollettini postali falsi per la Sagra del Baccalà, assolto il presidente del Comitato Civico Centro Storico Maria Santissima di Montevergine Lutto Picardi, cordoglio per la perdita della mamma dell’amico Ottavio Nessun sversamento abusivo nell’affluente del fiume Sabato: solo una condotta fognaria ostruita in un punto Vucinic: “errori da correggere” Al via la prevendita dei tagliandi per la gara con l’ASD Lanusei Calcio Battuta d’arresto per la Sidigas sul parquet del PalaRadi Atripalda Volleyball, buona la prima: battuto in trasferta il Cimitile Amatori della Bici: altro piazzamento nel Lazio Graziani: “ripartiamo con umiltà” Prima sconfitta in campionato per la Calcio Avellino

Consorzio Servizi Sociali/A6, al via le attività delle ludoteche estive

Pubblicato in data: 21/6/2010 alle ore:23:00 • Categoria: SocialeStampa Articolo

ludotecaSono partite oggi a Venticano, Torre le Nocelle e San Michele di Serino e domani a Solofra le attività delle ludoteche estive organizzate dal Consorzio dei Servizi Sociali A6 di Atripalda.
Ogni estate il Consorzio A/6 coinvolge circa mille ragazzi che vivono nei 29 comuni consorziati in queste attività ludiche. Quest’anno la gestione del servizio è stata affidata alla cooperativa “L’isola che c’è” e le attività saranno coordinate dalla dott.ssa Speranza Marangelo.
Le ludoteche estive che avranno la durata di sei settimane si rivolgono ad una fascia di età compresa tra i quattro e i quattordici anni proponendo una serie di attività laboratoriali ed iniziative volte a coinvolgere i vari soggetti del territorio.
«Le ludoteche rappresentano ormai un appuntamento molto atteso dai nostri ragazzi e dalle loro famiglie – ha dichiarato il presidente del C.d.A. del Consorzio A6, Salvatore Carratù –. L’opportunità di coinvolgere tanti ragazzi e di impegnarli in attività non solo ludiche è per noi particolarmente importante e proveremo a valorizzarla sempre di più».
«Escursioni, piccole gite, la festa del bambino saranno tante piccole iniziative inserite nell’ambito delle ludoteche di quest’anno – precisa Carmine De Blasio, direttore del Consorzio A6 -. Già da qualche anno abbiamo voluto affidare un compito in più alle ludoteche, quello di ascoltare i ragazzi sulle problematiche che li riguardano direttamente. Lo scorso anno si è osservato , attraverso una attento studio, il rapporto con i media mentre quest’anno si analizzerà il fenomeno del bullismo e di questo si discuterà nella prossima conferenza sull’Infanzia e la famiglia prevista per l’autunno».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

  • Inchiostro su carta

  • Il meteo

  • Polls

    In vista delle Elezioni Amministrative, su cosa dovrebbe puntare il programma del futuro sindaco?

    Mostra i risultati

    Loading ... Loading ...
  • Altri articoli in questa sezione

  • Gli archivi mensili


  • Quotidiani on-line

  • Statistiche Mercoglianonews.it