sabato 26 maggio 2018
Flash news:   Non approvano il Rendiconto 2017, il prefetto di Avellino diffida 62 consigli comunali tra cui Atripalda Prosciolto l’ex comandante dei vigili di Atripalda Salsano La Soprintendenza non ha i fondi e a salvare Abellinum dal degrado ci pensano i volontari della Pro Loco. FOTO Autovelox sulla Variante, Sinistra Italiana Atripalda critica le due Amministrazioni Spagnuolo: “finora spesi 100mila euro con entrate pari a zero” La città si stringe attorno a Santa Rita e aspetta “il miracolo”. FOTO Il Circolo di Atripalda ritorna alla Novecolli Serie C, l’Atripalda Volleyball batte Massa in scioltezza e si prepara all’ultima trasferta della stagione Lotta all’evasione tributaria, il Comune avvia un censimento sulle utenze non domestiche per la Tari Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città

Esami di maturità 2010, prima prova: Primo Levi, foibe, giovani in politica e alieni

Pubblicato in data: 22/6/2010 alle ore:11:25 • Categoria: CulturaStampa Articolo

esamiTema di italiano per 500mila studenti chiamati a scegliere fra Primo Levi per l’analisi del testo, le foibe per il tema storico, il ruolo dei giovani nella politica, la musica, il piacere e gli alieni: questi gli argomenti usciti alla prima prova della maturità per 500.694 studenti di 25.244 quinte classi, assistiti da 12.695 commissioni.
Le tracce partono dalla prefazione del brano di Primo LeviLa ricerca delle radici“, facendo riferimento alle basi della formazione dello scrittore per poi ampliare con i libri e gli autori che ne hanno determinato la formazione. L’ambito artistico-letterario è dedicato al piacere con i testi di D’Annunzio e Leopardi e dipinti di Botticelli e Picasso. Per il tema socio-economico il titolo è quello di un famoso film di Gabriele Muccino, “La ricerca della felicità“, ma i testi prendono in rifermento l’articolo 3 della Costituzione, la dichiarazione di Indipendenza americana, il sociologo polacco Bauman e Pellizzari.
Giovani e la politica per l’ambito storico-politico con brani tratti da discorsi di Mussolini, Moro, Togliatti e Giovanni Paolo II. Titolo del tema “Il ruolo dei giovani nella storia e nella politica: parlano i leader“. La traccia scientifica è invece dedicata agli Ufo con il titolo “Siamo soli?“, riferito alle presenze nell’universo. A corredo della traccia documenti che spaziano dal campo della filosofia a quello della scienza, proponendo scritti di Kant e di Stephen Hawking. La traccia storica è, per la prima volta, dedicata alle foibe. Dalla decisione di istituire il “giorno del ricordo si chiede ai candidati di delineare la complessa vicenda del confine orientale soffermandosi sugli eventi tra il 1943 e il 1954. Ultima traccia dedicata al ruolo della musica nella società contemporanea.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it