alpadesa
  
domenica 25 febbraio 2018

Esami di Maturità, da oggi correzione degli scritti. Orali al “De Caprariis” a partire da mercoledì

Pubblicato in data: 28/6/2010 alle ore:10:34 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

esami-oraliDa oggi al via la correzione degli scritti per poi passare alle prove orali della Maturità 2010. Date di inizio diverse da città a città, al liceo “De Caprariis” di Atripalda al via mercoledì 30 giugno per la prima commissione, la seconda commissione comincia, invece, martedì 6 luglio. Ultimo giorno per il primo gruppo martedì 13 luglio, il secondo terminerà giovedì 15 luglio.
Archiviate le prove scritte della scorsa settimana, ora i 500mila studenti impegnati negli esami di Stato 2010 dovranno affrontare i colloqui, ultimo ostacolo prima dell’agognato diploma.
La discussione orale, che si svolge davanti all’intera commissione e di solito comincia con un argomento a piacere relativo alla tesina scelta dall’alunno, punta ad accertare le conoscenze multidisciplinari relative all’ultimo anno del corso di studi.
Durante il colloquio, inoltre, saranno discussi gli scritti delle tre prove (per la cui valutazione la commissione dispone di un totale di 45 punti; massimo di 15 punti e minimo di 10 il punteggio per ciascuna prova). Per la valutazione del colloquio la commissione dispone di un massimo di 30 punti (20 per strappare la sufficienza). Il punteggio finale (60/100) sarà dato dalla somma dei punti attribuiti alle prove scritte, al colloquio e dei punti relativi al credito scolastico. A disposizione della commissione, inoltre, un bonus di 5 punti per i candidati che hanno ottenuto un credito scolastico di almeno 15 punti e un risultato complessivo pari o superiore a 70 punti. Per avere anche la lode da quest’anno occorre essere in possesso di tutti e tre requisiti: punteggio massimo nelle tre prove scritte, nel colloquio e di credito (senza fruire del bonus di 5 punti); una media dell’otto nella pagella dell’ultimo anno; decisione unanime della commissione.
Ma gli studenti impegnati negli esami non sono gli unici ancora alle prese con i libri. Tra le aule di scuola si aggirano ancora gli alunni promossi con ”debiti” in qualche materia. In questi giorni, infatti, le scuole hanno organizzato i corsi di recupero.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it