Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Bagno di folla nella chiesa del Carmine per il nuovo parroco don Ranieri

Pubblicato in data: 14/9/2010 alle ore:22:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

padre-ranieri1Grande affluenza di fedeli questa sera alla prima celebrazione con il nuovo parroco della chiesa del Carmine, padre Ranieri Picone (foto).
Alla presenza del vescovo di Avellino Francesco Marino, di monsignor Luigi Barbarito, di don Enzo De Stefano e delle autorità civili e militari tra le quali il sindaco Aldo Laurenzano ed il comandante dei carabinieri Costantino Cucciniello, il nuovo giovane prete proveniente dalla parrocchia di San Potito Ultra ha incontrato la comunità cattolica atripaldese di via Roma, le associazioni religiose e quelle di volontariato.
padre-ranieri3A celebrare la messa il vescovo Marino. Dopo la comunione il saluto alla città di padre Ranieri colpito dalla forte affluenza di persone che hanno potuto ascoltare il suo primo messaggio.
 «Ringrazio il Signore – ha affermato padre Ranieri- per questo nuovo cammino in questa nuova comunità. Un ringraziamento per la vostra accoglienza e per i numerosi attestati di stima ricevuti da tutti voi in questi giorni. Un ringraziamento al Vescovo, a monsignor Barbarito, alle autorità presenti, a padre Vito e ai frati francescani che hanno svolto il loro servizio in mezzo a voi. Un saluto ai movimenti e alle associazioni. Tutti insieme, seppur tra le diversità, dobbiamo costruire la comunità cristiana».
padre-ranieri4Poi la lunga fila di auguri da parte degli altri parroci.

 

 

 

 

padre-ranieri2

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it