sabato 25 novembre 2017
Flash news:   Edifici costruiti in via San Giacomo su un canale demaniale e privi di autorizzazione da 40 anni, il Genio Civile avvia un accertamento. Il sindaco: “individuato il procedimento di sanatoria” Serie C, l’Atripalda Volleyball rialza la testa: battuto Nola 3 a 1 Danni da cinghiali, l’associazione PrimaveraIrpinia Atripalda chiede un intervento Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere

Caos sosta a pagamento, Aquino: «L’Amministrazione punta a tutelare i parcheggiatori»

Pubblicato in data: 13/1/2011 alle ore:12:00 • Categoria: Cronaca, ComuneStampa Articolo

aquino-enzo«L’obiettivo principale dell’Amministrazione comunale resta quello di tutelare i parcheggiatori di Atripalda che, dopo la decisione della cooperativa “Oltre l’orizzonte” di lasciare la gestione dei parcheggi in città, si sono ritrovati senza nessun tipo di tutela assicurativa», così l’assessore delegato al traffico Enzo Aquino (foto).
«Una soluzione a questo problema potrebbe essere quella di costituire una sorta di società con la partecipazione di tutti i parcheggiatori, in maniera da garantire tutela legale e sicurezza assicurativa – continua Aquino – in più occasioni ho promosso questa iniziativa, ma ad oggi non ho ricevuto risposte. E’ necessario un accordo tra gli stessi per superare questa situazione di stallo che si è creata dopo che la seconda cooperativa, a cui avevamo affidato il servizio, si è tirata anch’essa indietro».
Insomma, i parcheggiatori restano senza copertura assicurativa e in attesa che si possa definire anche il secondo bando per l’assegnazione del servizio di  parcheggio.  «Se anche la seconda gara dovesse andare deserta, abbiamo intenzione di optare per il sistema dei grattini – conclude l’assessore al traffico – una soluzione che ci potrebbe consentire di tutelare i lavoratori, nel rispetto degli obiettivi che ci eravamo posti nel momento in cui abbiamo deciso di installare i parcometri in città. Il primo bando è andato deserto, perché, come Amministrazione comunale, avevamo indicato, nei criteri di assegnazione del servizio, di tutelare i parcheggiatori in servizio da un lato e gli stessi automobilisti atripaldesi dall’altro. Capisco che il bando non è stato ritenuto “allettante” ma la salvaguardia del territorio e degli atripaldesi viene prima di qualunque altra considerazione economica e di gestione».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it