Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Air Avellino – Enel Brindisi con finale amaro: 79 – 80. Final Eight agganciate. Guarda gli Highlights

Pubblicato in data: 16/1/2011 alle ore:18:18 • Categoria: Avellino Basket, Video intervisteStampa Articolo

air avellino - enel brindisiAir Avellino – Enel Brindisi: (22-14 / 34-40/ 60-58/ )

Quintetti di partenza
Air Avellino:
Green, Troutman, Dean, Szewczyk, Thomas
Enel Brindisi: Kris, Diawara, Tourè, Roberson, Dixon

Spettatori: 3.400
Incasso: 31.400
Arbitri: Gianluca Mattioli, Luciano Tola, Pietro Crescenti

Avvio di gara tra Air Avellino e Enel Brindisi al PaladelMauro. Sfida in chiave Final Eight per la compagine di coach Vitucci con la cenerentola del campionato, il Brindisi di coach Bechi, ultima in classifica a pari punti con Banca Tercas Teramo. Primo canestro firmato da Troutman subito seguito da Dean e Szewczyk 7 air avellino enel brindisi– 2. Diawara reagisce e mette a segno una tripla, pochi secondi dopo è Dixon a rimettere la situazione in parità 7-7. Troutman e un fantastico folletto Green da tre punti riallungano le distanze a +5. Tanti gli errori dei pugliesi che rimangono fermi a 14 mentre Troutman infila un canestro dopo l’altro arrivando in pochi minuti a un punteggio personale di 8 punti, 22-14. Intanto in campo Spinelli al posto di Dean, chiuso il primo quarto 22-14.
Secondo quarto di gioco al PalaDelMauro, a due minuti dal fischio d’inizio ancora punteggio invariato. Cambio tra le fila biancoverdi esce Green entra Lauwers. Due tiri liberi a favore degli ospiti per fallo su Maresca, 22 -16. Mister Bechi fa entrare in campo Lang, timeout chiamato da air avellino enel brindisicoach Vitucci. Fallo di Tourè su Thomas. Dixon da tre firma il sorpasso 22-24. Attimi di smarrimento tra i biancoverdi che nel giro di pochi secondi perdono il vantaggio e vanno sotto di 6 punti a quattro minuti e mezzo dal fischio finale. Thomas dai liberi e Spinelli riaccorciano le distanze 26-3o. Due bombe da tre spengono gli animi dei padroni di casa che incassano il -10. Spinelli sbaglia, gli ospiti carichi prendono palla centrano il +12. Un secondo quarto da incubo per il team di Vitucci che non riesce a rientrare in partita. Ancora Spinelli recupera palla e va a canestro prima del timeout chiamato dagli avellinesi, 34-40. Tutti negli spogliatoi.
La ripresa ha inizio con una bomba da tre subito per i brindisini che continuano a macinare punti. La difesa dell’Air balla ad ogni azione dei binacoblù: Diawara e Roberson pungono come spine ma Dean riesce ad accorciare le distanze prima del team chiesto dagli uomini di Vitucci tra l’incitamento del Palazzetto. Al 4.58 è ancora Dean con un missile da tre. Proprio l’americano conquista anche un doppio tiro libero, mentre prova sempre da tre con la palla che si ferma sul ferro.  Team out richiesto da Brindisi che conduce con un distacco di +3. Troutman segna un più due ma Enel appare avversario ostico e ribatte canestro con canestro. Ancora Troutman ed è -1 di distacco. A  due secondi dal break è mister Dean che segna un canestro da tre: la tripla è servita signori e l’Air torna in vanatggio. Il Palazzetto si inchina all’americano venuto dal Colorado.
E nella ripresa il registro non cambia: nuova bomba di Dean ma Brindisi si porta di nuovo in vantaggio. Entra nella mischia anche Cortese ma è Szewczyk che batte cassa. Troutman è una furia sotto canestro, svetta sempre più degli altri con 22 punti. Ma si gioca punto su punto in un testa a testa da cardiopalma. Il folletto Green convince, ma il quintetto di Bechi non molla il vantaggio conquistato nel secondo quarto. E’ Spinelli che riporta in pareggio per pochi secondi. Dean sempre lui, segna e convince. A 45 secondi dalla fine della gara Air chiede un team out strategico. Alla ripresa è doppio tiro di Thomas con un +2. Ultimi secondi con palla all’Air persa e tra il gelo del Palazzetto  Dixon mette a segno un +2 proprio al suono della sirena finale. Sconfitta amara per la Scandone ma che comunque non pregiudica, visto i risultati dagli altri campi, ai ragazzi di Vitucci, di accedere alle Final Eight.

[flv  image=”http://www.atripaldanews.it/video/Air – brindisi 16 gennaio 2011.jpg”]http://www.atripaldanews.it/video/Air – enel 16 gennaio 2011.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it