Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Atripalda da favola, battuto anche il Potenza

Pubblicato in data: 17/1/2011 alle ore:09:33 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

antonio_libraroSIDIGAS ATRIPALDA 3
MEDICALE CENTER POTENZA 1
Progressione set (25-15 / 25-23 / 23-25/ 25-22)

Una vittoria che fa sognare quella ottenuta dalla Sidigas tra le mura amiche contro un ostico avversario come Potenza. Il risultato finale è di 3-1, la gara non bella ma ricca di colpi ad effetto sotto rete che strappano applausi.
Pronti, via e la Sidigas mette subito in chiaro le cose aggiudicandosi 25-15 senza sbavature il primo set. Nel secondo gli irpini dilagano fino al 18-9 prima di soffrire il ritorno di Nuzzo e soci che si arrendono ad un muro show di D’Avanzo che segna il 25-23. Sul 2-0 sembra fatta.
Sembra, perché la scarsa vena in battuta dei biancoblu coincide con i dieci punti di Nuzzo (topo scorer a fine partita con 24), i lucani si aggiudicano il set 23-25 e riaprono i giochi.
Brava Atripalda sul 2-1 a riprendere in mano le redini della gara nel quarto set.
Cavaccini e Nuzzo sono l’anima del Potenza che insegue senza mollare ma che forse soffre l’assenza di Figliolìa. In un finale in cui sembra vincere chi sbaglia meno è Libraro – autore di ben 8 punti, rari a vedersi per un alzatore – a mettere tutti d’accordo: il regista sigilla una prestazione super chiudendo l’incontro con un pallonetto sul secondo tocco che fa scattare in piedi ed applaudire a scena aperta gli spettatori. I tre punti incamerati consentono alla Sidigas di rimanere capolista in solitaria del torneo (32). Dietro vince il Molfetta a Reggio: i pugliesi secondi (29), restano a -3; perde invece il Brolo (28) nel derby siciliano a Catania (3-1) e scende al terzo posto.
Una settimana di pausa per le final four di coppa e poi l’ultima infuocata sfida del girone d’andata con Atripalda chiamata a far visita alla prima delle inseguitrici, il Molfetta dell’ex Draghici. Il margine di vantaggio di tre punti dà morale e fiducia. La società del presidente Capaldo si gode intanto l’undicesimo meritato successo su dodici incontri.

Tabellini incontro

SIDIGAS ATRIPALDA: Bruno 9, Cuomo 7, Marolda 13, Libraro 8, D’Avanzo 15, Guerrieri 23, Coppola (L – 76%), Matarazzo, Amodeo, Spina, Losco, Zaccaria. All: Marolda, 2° Imbimbo, preparatore D’Argenio.

MEDICAL CENTER POTENZA: Torsello 4, Durante 5, Gribov 12, Nuzzo 24, Di Tommaso 1, Ferraro 10, Cavaccini (L – 80%), Orlando, Zuccaro, Guglielmi ne. All. Draganov.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it