Flash news:   Riqualificazione del fiume Sabato, “Noi Atripalda” denuncia: “la copertura della recinzione ostruisce la visibilità degli automobilisti” Il Comitato Appia incalza l’Amministrazione di Geppino Spagnuolo sulle problematiche del quartiere. FOTO Debutto internazionale a Cracovia per la XXVI Edizione de “I Luoghi della Musica” Auguri ai promessi sposi Antonio Paolantonio e Martina Labruna Reati ambientali, il Gip convalida il sequestro di un centro ecologico di rottamazione ad Atripalda Scontro in Consiglio sulla presunta incompatibilità dell’assessore Stefania Urciuoli che assicura: “non c’è”. FOTO Stasera in Consiglio comunale approda il Rendiconto 2017. Al centro del dibattito il caso dell’assessore Urciuoli Autovelox sulla Variante, postazione attiva da sabato 16 Giugno Prodotti pericolosi venduti in un negozio cinese di Atripalda, sequestrati 500mila oggetti Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic

Atripalda da favola, battuto anche il Potenza

Pubblicato in data: 17/1/2011 alle ore:09:33 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

antonio_libraroSIDIGAS ATRIPALDA 3
MEDICALE CENTER POTENZA 1
Progressione set (25-15 / 25-23 / 23-25/ 25-22)

Una vittoria che fa sognare quella ottenuta dalla Sidigas tra le mura amiche contro un ostico avversario come Potenza. Il risultato finale è di 3-1, la gara non bella ma ricca di colpi ad effetto sotto rete che strappano applausi.
Pronti, via e la Sidigas mette subito in chiaro le cose aggiudicandosi 25-15 senza sbavature il primo set. Nel secondo gli irpini dilagano fino al 18-9 prima di soffrire il ritorno di Nuzzo e soci che si arrendono ad un muro show di D’Avanzo che segna il 25-23. Sul 2-0 sembra fatta.
Sembra, perché la scarsa vena in battuta dei biancoblu coincide con i dieci punti di Nuzzo (topo scorer a fine partita con 24), i lucani si aggiudicano il set 23-25 e riaprono i giochi.
Brava Atripalda sul 2-1 a riprendere in mano le redini della gara nel quarto set.
Cavaccini e Nuzzo sono l’anima del Potenza che insegue senza mollare ma che forse soffre l’assenza di Figliolìa. In un finale in cui sembra vincere chi sbaglia meno è Libraro – autore di ben 8 punti, rari a vedersi per un alzatore – a mettere tutti d’accordo: il regista sigilla una prestazione super chiudendo l’incontro con un pallonetto sul secondo tocco che fa scattare in piedi ed applaudire a scena aperta gli spettatori. I tre punti incamerati consentono alla Sidigas di rimanere capolista in solitaria del torneo (32). Dietro vince il Molfetta a Reggio: i pugliesi secondi (29), restano a -3; perde invece il Brolo (28) nel derby siciliano a Catania (3-1) e scende al terzo posto.
Una settimana di pausa per le final four di coppa e poi l’ultima infuocata sfida del girone d’andata con Atripalda chiamata a far visita alla prima delle inseguitrici, il Molfetta dell’ex Draghici. Il margine di vantaggio di tre punti dà morale e fiducia. La società del presidente Capaldo si gode intanto l’undicesimo meritato successo su dodici incontri.

Tabellini incontro

SIDIGAS ATRIPALDA: Bruno 9, Cuomo 7, Marolda 13, Libraro 8, D’Avanzo 15, Guerrieri 23, Coppola (L – 76%), Matarazzo, Amodeo, Spina, Losco, Zaccaria. All: Marolda, 2° Imbimbo, preparatore D’Argenio.

MEDICAL CENTER POTENZA: Torsello 4, Durante 5, Gribov 12, Nuzzo 24, Di Tommaso 1, Ferraro 10, Cavaccini (L – 80%), Orlando, Zuccaro, Guglielmi ne. All. Draganov.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it