Flash news:   Sinistra Italiana Atripalda critica l’azione dell’amministrazione: «la rivoluzione deve essere la risoluzione nell’anno di problemi urgenti. Centro città in condizione di grande degrado». Replica anche sul futuro dell’ex cinema Ideal Fondi per la “Mazzetti”: è polemica in città. Il sindaco: “impegno globale dell’amministrazione sull’edilizia scolastica”. L’ex sindaco: “premiata la nostra programmazione” Adeguamento sismico, 2 milioni e 800mila euro per la ricostruzione della Mazzetti di via Manfredi. Parla l’ex delegato ai Lavori pubblici Lello Barbarisi: “Notizia della quale devono gioire tutti, a partire dalle famiglie. Senza progettualità oggi non si va da nessuna parte. Fiducia nella prosecuzione del lavoro iniziato e visione della città della cultura condivisa con il sindaco” Atripalda Volleyball, coppa campania amara: vince Rione Terra Nuovo libro sullo Stracittadino di Gioso Tirone: “X Edizione – Anno 1984” Confronto sul Reddito di Inclusione mercoledì pomeriggio nella sala consiliare Serie D, Green Volley The Marcello’s che vittoria: battuta Ischia al tie-break Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Emozioni dell’Epifania con il concerto gospel del Coro Armonia. FOTO Il gruppo “Noi Atripalda” interroga l’Amministrazione sulla mappatura reti fognarie secondarie

Congresso Pd, nota di Lello La Sala (MèL)

Pubblicato in data: 23/1/2011 alle ore:23:00 • Categoria: Politica, Merito è LibertàStampa Articolo

logo-merito-e-liberta-ridE’ presto per capire verso quali lidi salperà la zattera del ‘nuovo’ piddì di Federico Alvino, capitano di lunghissimo (ma talvolta tortuoso e disagevole) corso.
Ma le premesse, per esempio la partecipazione distratta e intermittente di Laurenzano ed il dissenso, a tratti aspro, di Tomasetti, non promettono certo una navigazione tranquilla. Capiremo nelle prossime ore, passata la prima fase del buonismo d’ordinanza. In ogni caso, mentre va segnalata positivamente la scelta, per quanto difficile e lacerante, (registrate con un’occhiata le presenze, pochine nonostante i pressanti ‘inviti’ ad amici, nemici e conoscenti) nessuno può illudersi che il congresso abbia risolto le questioni ‘aperte’. La nascita del gruppo piedìno in Consiglio Comunale, le ovvie e conseguenti dimissioni di Tomasetti, le tentazioni peroniste di Laurenzano, l’ennesimo ‘sacrificio’ di Tuccia, senza contare la posizione (ormai critica, fino all’estraneità) dei Cives, di Maurizio De Vinco, di Gioacchino Guerriero (e senza contare il trasferimento di Acerra all’UdC), insieme a qualche ulteriore latente conflitto, porteranno inevitabilmente ad un ‘riequilibrio’ in giunta, che -comunque lo si chiami – sarà il vero banco di prova della tenuta di Laurenzano e compagnucci.
A meno che il braccio di ferro non debba servire proprio a liberarsi di un sindaco (e magari anche di un vice) diversamente scomodi.
Compito non facile per il neo segretario, che è chiamato a dare consistenza e contenuti alle sabbie mobili del centrosinistra, dentro e fuori il piddì. Lo consolerà, nella sua improba fatica, sapere che altrove – se possibile – va pure peggio…

Raffaele La Sala
Consigliere comunale “Merito è Libertà”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (15 votes, average: 4,73 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it