Flash news:   Ripulito da erbacce e rifiuti il parcheggio di via San Nicola Scambio di neonate, lo zio Andrea De Vinco: «Un fatto increscioso che ha scosso notevolmente mia nipote che non vuole parlare con nessuno». A “Pomeriggio Cinque” parla anche il primario Izzo: «Ci troviamo di fronte ad un errore umano» Scambio di neonate, in città le telecamere di Barbara D’Urso Operaio vince 200mila euro al “Gratta e Vinci!” Scambio accidentale di due neonate, la Clinica Malzoni si difende. Ecco la nota stampa: “identificazione corretta, sbagliata la consegna” Le interviste di AtripaldaNews – Primi cento giorni di governo della Città, parla il sindaco Geppino Spagnuolo: «impegnativi. Abbiamo affrontato difficoltà e situazioni delicate superandole grazie alla compattezza della squadra» Istanza di Trasparenza del “Gruppo Amici di Beppe Grillo Atripalda” Neonata di Atripalda scambiata nella culla, errore sul braccialetto notato da una mamma Sta meglio il 13enne atripaldese precipitato dal tetto dell’ex scuola di Rampa San Pasquale. FOTO Operava ad Atripalda la falsa dentista scoperta e denunciata da “Striscia la Notizia”

Iniziati i lavori di installazione delle telecamere di sorveglianza per il quadrivio di via Appia

Pubblicato in data: 10/2/2011 alle ore:22:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

via appia telecamereAvviati questa mattina i lavori di installazione delle telecamere di sorveglianza e sicurezza all’incrocio di via Appia, via Tufarole e via Francesco Tedesco. Il sistema di videosorveglianza, promosso dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica sicurezza, è stato realizzato per monitorare uno degli incroci più trafficati e a rischio della cittadina del Sabato. L’area sarà sorvegliata direttamente dalla Prefettura di Avellino, dalla Questura e dal Comando provinciale dei Carabinieri.  Sei telecamere per la lettura delle targhe delle automobili e una telecamera di contesto che ruoterà su stessa di 360 gradi per tenere sotto controllo l’intero incrocio (nella foto in basso il progetto). L’intervento rientra nel Programma Operativo Nazionale “Sicurezza per lo Sviluppo“, per la videosorveglianza di porzioni di territorio delle regioni “Obiettivo Convergenza“. Da oggi, gli operai della ditta Sintel Italia, che si è aggiudicata il bando pubblicato dal Ministero, hanno avviato i lavori di posizionamento delle apparecchiature.  

progetto-telecamere

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it