Flash news:   “Un pomeriggio a scuola di Comune” per i ragazzi della media “Masi”. FOTO Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al Liceo di Atripalda sul tema “La democrazia è in crisi?” Serie C, Atripalda a punteggio pieno: battuto Vitolo per 3 a 0 in trasferta L’atripaldese Massimo Spagnuolo eletto nuovo presidente della Fiaip di Avellino Laurea Alessia Del Pizzo, auguri dalla famiglia Ussi, premiato il giornalista irpino Giuseppe Petrucciani Prima vittoria in trasferta per la Sidigas Scandone Avellino: battuta la The Flexx Pistoia per 71-86 Terza sconfitta per l’Avellino contro il Pescara di Zeman Tentato furto all’Unieuro: un arresto e una denuncia L’Amministrazione Spagnuolo incontra il Comitato Appia su diverse problematiche: parco Acacie e mercato, platani e struttura sportiva

Sidigas, passata l’influenza sala la febbre da gara

Pubblicato in data: 10/2/2011 alle ore:10:18 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigasSono Vincenzo Bronzolino (1° di Palermo) e Marco Molino (2 ° di Messina) gli arbitri designati alla direzione del match che sabato vedrà opposte la Mamamy Reggio Calabria e la Sidigas Atripalda. Partenza alla volta di Reggio in programma venerdì per Marolda ed i suoi che avranno la mattinata di sabato per recuperare dal viaggio prima di scendere in campo nel pomeriggio. Fischio d’inizio alle 18.30. Dall’altra parte della rete una squadra profondamente modificata rispetto al match d’andata: non saranno più della contesa Damassa e De Angelis, il sestetto guidato da mister Centonze dovrebbe schierare in palleggio Paris con il brasiliano Limberger nel ruolo di opposto, a centro l’ex Gaeta (B2) Vitangeli ed il siciliano D’Andrea; in banda l’ex Forlì Mengozzi (A1) è l’uomo più temibile, con lui il reggino doc Scopelliti, il libero confermato dalla passata stagione è Pasquale Ferraro con trascorsi a Brolo. Le due squadre arrivano alla sfida da una vittoria. Reggio dopo aver piazzato il colpo in trasferta a Chieti (0-3) staziona a quota 20 a centro classifica e si può dire che ormai non abbia più nulla da chiedere al torneo se non la voglia di risalire il più in alto possibile. Gara ardua, dunque, per gli atripaldesi chiamati a centrare il risultato pieno. L’infermeria si è finalmente svuotata, il virus influenzale che ha tenuto a riposo nei giorni scorsi diversi atleti sembra finalmente passato, ancora una volta i pallavolisti biancoblu hanno mostrato grande attaccamento alla maglia allenandosi e in qualche caso giocando l’ultima gara vinta contro Sorrento nonostante la febbre. Questo il vero segreto della Sidigas capolista.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it