Flash news:   “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania

Rissa sfiorata allo stadio Valleverde nell’incontro tra Atripalda e S.Martino. Guarda le FOTO

Pubblicato in data: 13/2/2011 alle ore:10:04 • Categoria: Cronaca, Sport, CalcioStampa Articolo

rissa-al-valleverde1Momenti di forte tensione ieri pomeriggio allo stadio Valleverde di Atripalda (foto). In campo il big match di promozione tra la Città di Atripalda il San Martino Valle Caudina.
Al fischio finale sfiorata la rissa tra i tifosi della squadra ospite pronti ad aggredire negli spogliatoi i giocatori dell’Atripalda. Tutto è accaduto al termine del match vinto in campo dall’Atripalda di Gianni Montanile con  il punteggio di 2-1.
rissa-al-valleverde2Un gruppo di una ventina di giovani ultras caudini, dopo essersi impossessato di bastoni e scope, rubati all’interno della medicheria del canile municipale, ha cercato di aggredire i giocatori ed i dirigenti dell’Atripalda. Solo il pronto intervento delle forze dell’ordine, con due volanti giunte dalla Questura di Avellino ed una pattuglia dei Carabinieri della locale stazione con il comandante Costantino Cucciniello, ha evitato il contatto tra le due opposte fazioni. Rotta anche una vetrata.
rissa-al-valleverde3A raccontare i momenti concitanti del dopo gara il dirigente atripaldese Fernando Cucciniello: “Una bella vittoria per l’Atripalda. A fine gare però una decina di tifosi  del San Martino, con mazze e scope, hanno iniziato a lanciare in campo oggetti e poi sono venuti dinanzi gli spogliatoi, ma con i dirigenti del San Martino li abbiamo contrastati. Poi sono giunte le forze dell’ordine e sono scappati via“.
Nella partita giocata grande prestazione dei verdi di Montanile stendono il S. Martino e volano al centro della classifica. Le reti tutte nella ripresa e portano le firme di Modesto e Zagari al primo centro stagionale. Per il S. Martino, inutile la rete all’85’ di De Matteo.

Trissa-al-valleverde4abellino:
Città di Atripalda: Imparato, Gelsomino, Gagliardi, Ambrosio, Tirri, Carbone, Modesto (60′ Tullino), Nevola, Zagari (78′ Muro), Raffone (52′ Nota), Berardino. A disp: Pirone, D’Acierno, D’Arienzo, Colella. All: Montanile

S. Martino V.C.: Palluotto, Petecca, Rivetti, Cioffi, Melisci, Villanova, Cava, De Simone F., De Matteo, De Simone A. (60′ Lauriello), Ciardiello (70′ Bizzarro). A disp: Blanco, Giaquinto, Benedetto, Clemente. All: Gaito

rissa-al-valleverde5Reti: 55′ Modesto, 61′ Zagari, 85′ De Matteo

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it