alpadesa
  
Flash news:   Troisi si dimette da assessore e consigliere comunale, nota del sindaco e del capogruppo di maggioranza Politiche 2018, martedì il governatore De Luca in città per le elezioni del 4 marzo Condanna assessore, l’ira del papà della 19enne: «Nessuna questione politica, non avrei mai strumentalizzato mia figlia. Lo consideravano un amico, avevo fiducia piena». L’amarezza dell’avvocato Biancamaria D’Agostino: «si colpevolizza la vittima». Sul processo: «si celebra nelle aule di giustizia, non sui media e social. Le sentenze vanno rispettate. Nessuna “fretta” nel dibattimento, ma efficienza di un procedimento» Inchiesta buste paga gonfiate al Comune, l’udienza preliminare per il quinto indagato rinviata al 30 marzo. Il 28 febbraio convocato dalla Commissione disciplinare Addio all’edicolante Carmelina Visone, il ricordo di Lello La Sala Giuliana De Vinco risponde a Noi Atripalda: “No a illazioni, è evidente il mio lavoro attivo” Condanna assessore, il gruppo “Noi Atripalda”: “Vicende di questo tipo non consentirebbero a chiunque di gestire la cosa pubblica e gli interessi collettivi in maniera serena, lucida, asettica e proficua. Mentre il sindaco aspetta di decidere a mente fredda su Moschella, De Vinco e Troisi la nostra amata città muore” Il Consorzio A5 presenta i progetti “Vita Indipendente” e “Dopo di Noi” per persone con disabilità: pronti i bandi per i fondi. FOTO Sidigas subito fuori dalle Final Eight: Cremona vince 82-89 all’overtime Condanna Troisi, il Prc: “Le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici sono doverose e improrogabili”

L’atripaldese Giovanni Moschella nell’Enciclopedia della canzone napoletana

Pubblicato in data: 25/2/2011 alle ore:16:00 • Categoria: CulturaStampa Articolo

giovanni-moschellaSensibile autore, l’atripaldese Giovanni Moschella è presente nella nuova enciclopedia illustrata della canzone napoletana, composta da sei volumi e curata dal giornalista Pietro Gargano e che sarà presentata prossimamente a Napoli. L’attuale verseggiare di Giovanni Moschella è ancor più sentito, ma il poeta irpino non precisa con versi compatti o accattivanti, bensì stende, in filigrana, muti desideri per un nuovo possibile e mondo migliore. La poesia di Moschella è tutta indirizzata a tessere panorami reali, senza nascondimenti, ed in lui preme anche la voglia di sogni e di emozioni.
Cromatismi dialettici intervallano di luci e di ombre le vibrate memorie. L’autore dettaglia, circostanzia e spiega, in sequenze straordinarie, elementi della figurazione reale.
La sua immaginazione, seppur fertilissima, risucchia il dato scalpitante e ripercorre note passate, nonché riferimenti ultimi. L’autore elabora e predispone minute misure e sottili impronte, che regola nel cuore. Nel suo giornaliero esercizio di poeta cerca di fissare sostanze per attendere e cogliere acute soglie e circonferenze dei limiti, ma fa di tutto perché ci sia un varco, un respiro, un’apertura del domani per questo mondo stravolto. I suoi intendimenti indugiano, con muta discrezione, sui sentieri del margine, della frontiera e della cortina, che restringe la nostra linfa vitale, quella che intende colmare la vita di passioni nella logica del superamento delle tensioni.
Giovanni Moschella sa “leggere” i movimenti della “street corner society” e gli eventi mondiali ed, allora, il vivere con i sussulti osa controllarlo per meglio esaminarlo. Qui entra in gioco una profonda presa di coscienza, rinforzata e corroborata da ciò che si è e da ciò che è stato seminato. Il “focus” della consapevolezza di Giovanni Moschella prende spunto da allarmate vene intimistiche, e cala, così, il suo interesse sulle umane vicende.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it