Flash news:   Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO Stasera torna il Consiglio comunale: ecco l’ordine del giorno Stasera presentazione delle nuove divise dell’Avellino. Anna Falchi madrina dell’evento Questa sera il raduno della squadra, domani al via gli allenamenti al Partenio-Lombardi “Le potenzialità del Parco archeologico di Abellinum”, venerdì dibattito nella chiesa di San Nicola da Tolentino Il Circolo Amatori della Bici alla Charlie Gaull Laurea Magistrale Angela Caggiano, gli auguri della famiglia Amichevole Roma-Avellino (20 luglio, ore 19), le info per la prevendita

La Sidigas espugna anche il Pala Sassi di Matera

Pubblicato in data: 27/2/2011 alle ore:10:30 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigasMercato dell’oro Matera 2
Sidigas Atripalda 3
Progressione (25-19/30-32/18-25/25-23/10-15)

Il cuore, ancora una volta, Marolda ed i suoi l’hanno gettato oltre l’ostacolo. Vittoria numero 16 (su 17 incontri), ottava consecutiva. A Matera non è stata impresa semplice strappare punti, fondamentale era riuscirci per continuare a guidare la classifica.
Gara altalenante. Forse presa sottogamba dai biancoblu per nulla cinici in avvio nonostante le annunciate assenze di Niero e Suglia per squalifica, ben sostituiti da Riccardi e Anselmo.
Il primo set è interamente di marca materana (25-19). Il secondo è una scarica di adrenalina. Sul 23-23 al rientro dal time out, la Sidigas sbaglia il servizio (24-23) ma subito annulla la palla del possibile 2-0 (24-24); comincia una serie infinita di break che Atripalda non riesce a chiudere fino a che Guerrieri non firma il decisivo 30-32 che vale molto più della parità nel conto set. La grinta e la determinazione, sull1-1, sono finalmente quelle giuste.
Nel terzo game Matera accusa il colpo non punge più. La Sidigas accende facilmente la freccia del sorpasso (18-25). Sul 2-1 sembra fatta, Matheus (34 punti) non è affatto d’accordo. Lui l’uomo in più di mister Galtieri. Il parziale vede i padroni di casa in vantaggio, gli irpini che provano a ricucire per poi arrendersi alla rimonta (25-23).
Si va così al tie break e Atripalda, come sempre in questo torneo, non concede scampo agli avversari al quinto gioco. Ad avere la meglio l’esperienza degli schiacciatori atripaldesi e la voglia di continuare a stupire. Una prova di gruppo che si chiude con grande festa a fine gara dinanzi agli oltre 100 tifosi giunti dall’irpinia.

Tabellino punti
Bruno 11, Cuomo 9, Marolda 15, Libraro 4, D’Avanzo 14, Guerrieri 19, Coppola (L – 73%), Amodeo, Losco, Zaccaria, Spina, Matarazzo. All: Marolda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it