domenica 22 aprile 2018
Flash news:   Via libera dall’Anas all’installazione dell’autovelox sulla Variante: sarà spostato di 150 metri più avanti. Parla l’assessore Musto Conclusa la potatura dei platani parla la delegata Anna De Venezia: “abbiamo scelto la salute degli alberi realizzando una potatura più leggera” Mancanza del certificato di agibilità per pubblico spettacolo e dell’autorizzazione del sindaco, scoppia il caso della palestra “Adamo” dopo la lite di sabato e la denuncia dei Carabinieri. Il sindaco: “Stiamo percorrendo l’iter per far acquisire alla struttura i requisiti necessari” Atripalda Volleyball, per la serie D sfuma il sogno promozione: passa il San Marzano Sacripanti: “traguardo storico per la squadra e la città” La Sidigas Scandone Avellino raggiunge la finale di FIBA Europe Cup Serie C, lo scontro diretto è dell’Atripalda Volleyball: Colli Aminei si arrende al tie-break Frosinone amaro per i lupi, finisce 0-2 al Partenio-Lombardi Rissa a fine gara tra gli atleti dell’Atripalda Volleyball e la New Volley San Marzano nella finale per la serie C. FOTO Serie D, Green Volley The Marcello’s la salvezza è conquistata: battuto il Volalto ed esplode la gioia

La Sidigas espugna anche il Pala Sassi di Matera

Pubblicato in data: 27/2/2011 alle ore:10:30 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

sidigasMercato dell’oro Matera 2
Sidigas Atripalda 3
Progressione (25-19/30-32/18-25/25-23/10-15)

Il cuore, ancora una volta, Marolda ed i suoi l’hanno gettato oltre l’ostacolo. Vittoria numero 16 (su 17 incontri), ottava consecutiva. A Matera non è stata impresa semplice strappare punti, fondamentale era riuscirci per continuare a guidare la classifica.
Gara altalenante. Forse presa sottogamba dai biancoblu per nulla cinici in avvio nonostante le annunciate assenze di Niero e Suglia per squalifica, ben sostituiti da Riccardi e Anselmo.
Il primo set è interamente di marca materana (25-19). Il secondo è una scarica di adrenalina. Sul 23-23 al rientro dal time out, la Sidigas sbaglia il servizio (24-23) ma subito annulla la palla del possibile 2-0 (24-24); comincia una serie infinita di break che Atripalda non riesce a chiudere fino a che Guerrieri non firma il decisivo 30-32 che vale molto più della parità nel conto set. La grinta e la determinazione, sull1-1, sono finalmente quelle giuste.
Nel terzo game Matera accusa il colpo non punge più. La Sidigas accende facilmente la freccia del sorpasso (18-25). Sul 2-1 sembra fatta, Matheus (34 punti) non è affatto d’accordo. Lui l’uomo in più di mister Galtieri. Il parziale vede i padroni di casa in vantaggio, gli irpini che provano a ricucire per poi arrendersi alla rimonta (25-23).
Si va così al tie break e Atripalda, come sempre in questo torneo, non concede scampo agli avversari al quinto gioco. Ad avere la meglio l’esperienza degli schiacciatori atripaldesi e la voglia di continuare a stupire. Una prova di gruppo che si chiude con grande festa a fine gara dinanzi agli oltre 100 tifosi giunti dall’irpinia.

Tabellino punti
Bruno 11, Cuomo 9, Marolda 15, Libraro 4, D’Avanzo 14, Guerrieri 19, Coppola (L – 73%), Amodeo, Losco, Zaccaria, Spina, Matarazzo. All: Marolda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it