Flash news:   “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese” Truffatore seriale napoletano arrestato dai Carabinieri di Atripalda “Uno stile di vita come prevenzione e cura”, domani sera convegno nella chiesa di San Nicola da Tolentino “Irpinia, Musica e Castelli” di scena ad Atripalda sabato con un concerto nella chiesa madre Visita guidata al torronificio ‘Di Iorio’ per i bambini della scuola di Atripalda Concerto “New Ensemble Toscanini” venerdì 15 dicembre nella Chiesa di Sant’Ippolisto Al via il cartellone degli eventi “A Natale…Vivi Atripalda” promosso dall’Amministrazione tra pista sul ghiaccio, musica e notti bianche lungo il fiume Sabato. L’assessore Urciuoli: “ventinove iniziative per la città” Rinviato a giudizio l’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Vincenzo Salsano Gli auguri del capogruppo consiliare Paolo Spagnuolo a Raffaele Pipola: lunedì sarà insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Serie C, l’Atripalda Volleyball cade contro i Colli Aminei. Mercoledì torna la Coppa Campania

L’Avellino fermato in casa dal Fondi, 1-1

Pubblicato in data: 28/2/2011 alle ore:08:53 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

avellino-calcioAvellino (4-4-2) Marruocco; Meola, Puleo, Rinaldi, Ricci; Millesi (43′ St Peluso), Maisto (37′ St Panatteri), Viscido, Comini; De Angelis (28′ St D’Angelo), Vicentin. A disp.: Cascella, Nocerino, Bruno, Peluso, Acoglanis. All. Vullo

Fondi (3-4-1-2): Mezzacapo; Dionisi, Sportillo, D’Urso; Valerio, Schiavon (25′ St La Vecchia, 47′ St Bombara), Di Paola, Alleruzzo; Agostinelli, Vaccaro; Capogna (15′ St Merlonchi). A disp.: Pannozzo, Marigliano, Pirozzi, Marinucci. All. Trillini.

Arbitro: Lanza di Nichelino; assistente Gabriele Camelo di Roma 2 e Giovanni Garito di Aprilia.
Marcatori: Al 1′ St Comini (Av), al 36′ St rig. Merlonchi (Fo)
Ammoniti: Alleruzzo (Fo), Merlonchi (Fo), La Vecchia (Fo)
Angoli: 6 a 1 per l’Avellino
Recupero: 4′ pt; 4′ St
Note: Giornata gelida. Spettatori 2000 circa.

Mister Vullo dopo otto anni ritorna sulla panchina dei lupi e schiera il solito 4-4-2 con Marruocco tra i pali, Meola, Puleo, Rinaldi, Ricci in difesa; Millesi, Maisto, Viscido e Comini a centrocampo, in attacco De Angelis e Vicentin. Il tecnico di Favara manda addirittura in tribuna Rega e Scandurra. La squadra del Fondi deve fare a meno del portiere titolare Cacchioli, impegnato nel torneo di Viareggio, del difensore Gambuzza e dell’attaccante Crisci. Il tecnico pontino schiera Mezzacapo, esordio in campionato, difesa a tre con Dionisio, Sportillo e D’Urso, a centrocampo Valerio, Schiavon, Di Paola ed Alleruzzo, esterni Agostinelli e Vaccaro, Capogna unica punta.
Finisce con un pareggio la gara di esordio al Partenio di Salvatore Vullo contro un modesto Fondi, che ha giocato con molta più verve e voglia di giocare a dispetto di una squadra bianco verde leziosa ed abulica con l’aggiunta di una scelta sbagliata del trainer irpino e di un errore di Maisto che ha peccato di presunzione ed alla fine sono episodi che pesano come macigni.
Primo tempo molto equilibrato con azioni di rilievo da entrambe le squadre. Avellino che non riesce a portarsi in vantaggio con i suoi attaccanti e Marruocco che salva capra e cavoli.
Nella seconda frazione di gioco i Lupi passano subito in vantaggio con Comini.
De Angelis recupera un pallone in profondità serve palla per Comini che in diagonale di destro mette la palla nell’angolo della porta difesa dal numero uno Mezzacapo.

La gara si mette sulla giusta strada ma Puleo e company non riescono a chiudere la partita.

Sostituzione troppo difensivistica di Vullo che toglie l’attaccante De Angelis e fa entrare D’Angelo, scelta che farà discutere.
Al 36′ il Fondi pareggia su calcio di rigore con Merlonchi.
Pasticcio di Maisto che si fa recuperare ed atterra il giocatore ospite. L’azione sembra sia stata viziata da un evidente fuorigioco di un atleta del Fondi. Il Signor Lanza indica il dischetto, alla battuta va Merlonchi che spiazza Marruocco.

L’Avellino tenta una timida reazione ma sena infamia e senza lode.

La squadra del Presidente Cipriano perde una grossa occasione per raggiungere la zona play-off, visti i risultati di oggiAggiungi un appuntamento per oggi. Domenica si va a Pomezia che oggi è andata a fermare il Latina il risultato finale è stato di un pareggio a reti bianche.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it