Flash news:   Ladri acrobati si arrampicano dai tubi del gas ad Atripalda e rubano tutto L’affondo dell’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “L’amministrazione dell’a.d.r.: a domanda rispondono, altrimenti sonnecchiano” Doppia notte bianca oggi e domani in centro per “Natale 2017, shopping in allegria” Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Ex guardia giurata spacciava droga, la Polizia arresta 37enne atripaldese Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO “Festa dei Popoli”, l’affondo di Giovanni Ardolino: “solo vetrina propagandistica di certa sinistra italiana e atripaldese”

Pro Loco in Arte, tre appuntamenti nel week end tra cinema e carnevale

Pubblicato in data: 28/2/2011 alle ore:08:31 • Categoria: CulturaStampa Articolo

prolocoQuest’anno la Pro Loco Atripaldese festeggia il quarantennale della nascita dell’associazione e tante sono le manifestazioni in calendario. Per il prossimo week end tre sono le iniziative programmate.
Sabato 5 marzo alle ore 19:00 si dà il via alla VI Edizione di Pro Loco in Arte, progetto che da anni mira a promuovere l’arte nel territorio irpino e a dare spazio ai pittori da ogni dove. All’iniziativa hanno già aderito diversi artisti e la prima personale sarà quella del maestro Esposito Antonio.
Il maestro, autodidatta, nasce a Laufen (Svizzera) il 04-10-1966.
Insegnante Tecnico Pratico di Cucina dal 1990, attualmente presso l’I.P.S.S.A.R “Manlio Rossi – Doria” di Avellino.
Da sempre interessato all’arte, intesa come espressione di interiorità da esternare per rendere partecipe chi ci circonda delle proprie sensazioni, il valore essenziale: la sincerità per soddisfare i principi della percezione visiva.
Il maestro Giuseppe Pelosi ha commentato le sue opere dicendo: La costruzione sapiente dei lavori, attraverso linee quasi nascoste, espositoarte_2011fatte di forma-colore portano alla concretezza concettuale del suo discorso artistico. Infatti lo notiamo nel gioco enigmatico che si rivela proprio nelle sue maschere, espresso in maniera sapiente e arricchito di forti colori. L’artista Antonio Esposito, di questo sono certo, avrà la possibilità e i mezzi di varcare le soglie inesplorate dell’io realizzandole magistralmente attraverso i suoi lavori.
Tra i tanti concorsi a cui ha preso parte ricordiamo: 8° Concorso Fotografico Nazionale Memorial “A. Pica” organizzato dalla Pro-Loco Ponte (Bn) il 27 ottobre 2007, al XVII Concorso Nazionale di Pittura, presso la V Biennale “Racconti d’Arte – Racconti d’Ambiente” ad Osio Sotto (BG) nel giugno 2008, al Museo Civico della Gente Senza Storia di Altavilla Irpina (AV) nel settembre 2008 , alla Collettiva d’Arte Premio Nazionale di Pittura e Design “Rifiuti in cerca di autore ” (Salernoinarte) – Mercato San Severino (SA) nell’ aprile 2009.
L’esposizione si terrà dal 5 al 13 marzo 2011 presso la sede della sala espositiva della Pro Loco di Atripalda, in via Roma, 154 e sarà possibile visitare la mostra nei seguenti orari: 9.30-12:30 – 16:00-20:00.
Domenica 6 marzo alle ore 15.30 in occasione del Carnevale 2011 l’associazione ha organizzato una sfilata per le strade cittadine con gruppi tradizionali di Pago Valle Lauro e di Preturo di Forino.
La sfilata si concluderà in Piazza Umberto I, dove i primi si esibiranno nel “Laccio d’amore” un ballo con l’intreccio di nastri sulla sommità di un palo che rappresenta il matrimonio, ed acquista il valore di danza propiziatoria: se l’intreccio riesce il matrimonio sarà senz’altro felice; i secondi nel “Ballo ‘ntreccio” una serie continua di intrecci e raffigurazioni che i ballerini effettuano con cerchi variopinti. Il ballo si svolge rigidamente sul ritmo della “Tarantella Martignanese”, che si è soliti ballare a Forino il Lunedì in Albis.
procinema2011Lunedì 7 marzo presso la sede dell’associazione continua la rassegna cinematografica ‘’Pro Cinema 2011” con le proiezioni di film d’autore. Dopo la serata inaugurale dedicata alla “Giornata della memoria”, in occasione della Festa della Donna verrà proiettato il film ‘’Caramel” di Nadine Labaki. Stupendo affresco al femminile, a tinte delicate, della realtà quotidiana di Beirut vista dal lato delle donne. Con colori e fotografia degni dei pittori fiamminghi, Labaki poggia lo sguardo sulle dolci malinconie quotidiane, senza cadere nello scontato o nello stucchevole, e riuscendo a raccontare ben sei storie in una sola, senza che nessuna prenda il sopravvento. Narra attraverso gli occhi, i suoni, gli odori, in modo così pregnante da convincerci di poter toccare e assaporare, come se fossimo realmente immersi nell’atmosfera della ben bilanciata sceneggiatura.
Inizio proiezione ore 19.00 con ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it