Flash news:   Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare

L’ultima edizione della Via Crucis per Giovino e Cucciniello. Guarda le Video Interviste

Pubblicato in data: 5/5/2011 alle ore:14:51 • Categoria: Attualità, Cultura, Video intervisteStampa Articolo

giovino«L’edizione della Via Crucis di quest’anno è stata un’emozione indescrivibile. Negli anni la rappresentazione si è arricchita tantissimo contribuendo a valorizzare il patrimonio culturale della città. Una tradizione iniziata con il mio trisnonno nel 1850, continuata fino al terremoto e ripresa nel 1997 così come la vediamo oggi»,  commenta commosso Enrico Giovino (foto). Questa edizione segna il passaggio di consegne dal padre al figlio: Enrico Giovino, che da quindici anni interpreta la parte di Gesù, ha, infatti, per l’ultima volta vestito i panni del Messia per passare dal prossimo anno il testimone al figlio Pellegrino. Una tradizione di famiglia che dura dal 1850 e che nel giorno di Venerdì Santo ha commosso, nonno Pelligrino Giovino più di ogni altro anno. Ultima cuccinielloedizione anche per Fernando Cucciniello da presidente della Pro Loco che quest’anno è dovuto intervenire personalmente per consentirne il regolare svolgimento: «ho dovuto prendermi le responsabilità di eventuali incidenti all’ultimo minuto per salvare la rappresentazione – dichiara Cucciniello (foto) – mi auguro che lo stesso discorso sia fatto per ogni manifestazione. Dal prossimo anno sarebbe opportuno che ci sia una forza nuova per portare avanti l’associazione. Resterò comunque sempre vicino al nuovo presidente con tutto il gruppo di amici».
La Sacra Rappresentazione ha richiamato in città migliaia di fedeli che sono rimasti incantati dalla splendida riuscita della serata organizzata dalla Pro Loco atripaldese nel suggestivo scenario dell’Antica Abellinum.

[flv width=”250″ height=”200″ image=”http://www.atripaldanews.it/video/giovino cucciniello.jpg”]http://www.atripaldanews.it/video/intervista giovino cucciniello 3 maggio 2011.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it