Flash news:   Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” avvia una petizione per incrementare la raccolta dell’umido Atripalda Volleyball ultimato l’iter per l’iscrizione in B Nazionale. Il 28 luglio si conoscerà la composizione dei gironi Costa d’Amalfi Night Ride: il Circolo c’è Avellino in bilico, la serie B a rischio. Covisoc: si decide venerdì Sinistra Italiana Atripalda all’attacco sul sociale: “solo passerelle dell’Amministrazione” Compleanno Giusy Festa, gli auguri della famiglia Madonna del Carmelo, niente festa civile le offerte dei fedeli per il rifacimento della facciata della chiesa di via Roma Compleanno Gina Sica, gli auguri della famiglia Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo” Consiglio, toni accesi sul Dup. L’ex sindaco: “La città arretra”, ma la maggioranza fa quadrato. FOTO

Crisi al Comune, lunedì il sindaco Laurenzano pronto alla nomina della nuova giunta Pd-SeL a cinque assessori

Pubblicato in data: 7/5/2011 alle ore:18:00 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

sindaco-laurenzanoCrisi al comune di Atripalda, lunedì mattina il sindaco Laurenzano potrebbe procedere alla nomina della nuova giunta. Sembra avvicinarsi a conclusione lo strappo nella maggioranza di centrosinistra a Palazzo di città e che per oltre un mese ha bloccato il Comune provocando l’azzeramento dell’esecutivo municipale con la dimissione di tutti gli assessori e del capogruppo consiliare.
La composizione della nuova giunta targata Pd-SeL dovrebbe essere di cinque assessori e non più sette come prima. Una diminuzione di due componenti quindi. L’esecutivo a cinque sarebbe formato da ben quattro assessori per il Partito Democratico: Enzo Aquino, Andrea Montuori, Luigi Tuccia e infine Nancy Palladino. Il quinto assessorato andrebbe invece a Sinistra Ecologia e Libertà (SeL) con la riconferma di Luigi Adamo.
Conferma delle deleghe, ma fuori dalla giunta però, per i quattro ex assessori del gruppo «Centrosinistra per Atripalda», così come da loro richiesto: Tony Troisi (Lavori pubblici), Giacomo Foschi (Ambiente), Gioacchino Guerriero (Sociale) ed infine Elio Di Pietro (Commercio). Ma i dubbi non mancano e anche le certezze restano poche.
Stamattina il primo cittadino ha avuto un lungo colloquio con il capogruppo consiliare del Pd, Antonio Tomasetti per discutere sulla nuova giunta. Proprio Tomasetti si è fatto carico di consegnare il nuovo documento politico del Pd in risposta alla nota del primo cittadino.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it