alpadesa
alpadesa
  
sabato 15 dicembre 2018
Flash news:   Scoperta la targa d’intitolazione dei “Giardini Biagio Venezia” Torna ad Atripalda il Calendario d’artista dell’associazione Arteuropa firmato Hotel Civita: domani la presentazione La Protezione civile di Atripalda in campo per una raccolta alimentare Si accendono i riflettori sul Natale: Christmas Park, cultura e Notti Bianche. Il sindaco Spagnuolo: “Numerose le iniziative promosse dall’Amministrazione, dal parco giochi in piazza Umberto fino a momenti spettacolari con artisti di strada e divertimenti” Domani accensione di quattro alberi di Natale in città Gli Amici di Beppe Grillo all’attacco dell’Amministrazione:” La regolamentazione dell’inutile e la finta lotta all’inquinamento” Atripalda Volleyball scatto salvezza, espugnato il campo dell’Aversa Normanna: 3 a 0 L’Ermete Green Volley Marcello riprende la corsa: battuto al tie-break il Nettuno Montella Vucinic: “troppo nervosismo, brutta performance” I biancoverdi cedono al Nizhny Novogorod per 71-92

Taekwondo, dieci medaglie per i dieci atleti del team D’Alessandro ai campionati interregionali cadetti

Pubblicato in data: 16/5/2011 alle ore:08:17 • Categoria: Sport, TaekwondoStampa Articolo

team d'alessandro

Quattro campi di gara ben organizzati per un totale di 300 atleti provenienti dalle diverse regioni vicine. La squadra Irpina guidata dal M° Gianluca D’Alessandro ha portato a casa ben 4 ori, 3 argenti e 3 bronzi! Tutti gli atleti sono riusciti a salire sul podio, non male per un’uscita di fine anno sportivo. Alcuni dei ragazzi erano alla loro prima uscita ufficiale, mentre altri già salivano sui campi di gara da diverso tempo. Di seguito riportiamo i nomi e le medaglie vinte:
Medaglie d’oro: Tretola Francesco, Tropeano Davide, Martino Simone, Lombardini Simone
Medaglie d’argento: Giannatiempo Gabriel, Moccia Grazia, Lombardini Danilo
Medaglie di bronzo: Bilotta Adolfo, Capone Christian, Goglia Gianni.
Analizzando la gara dal punto di vista delle medaglie vinte, non posso che dire che sia andata più che bene – ha commentato il maestro D’Alessadro -. Mettendo bene a fuoco, invece, la prestazione di alcuni atleti devo dire che non sono soddisfatto. E’ bene che inizino a capire che non è un gioco, a certi livelli bisogna scendere sul campo con una mentalità diversa, a mio avviso vincente dal primo minuto. Abbiamo perso praticamente tre incontri che ci vedevano in netto vantaggio, al posto di tre ori potevano essere almeno sette. Di questo ne ho parlato anche con i genitori è il momento di responsabilizzare di più i ragazzi, non sono sempre bambini che vanno in palestra per divertirsi o sfogarsi un po’, alcuni ormai sono atleti a tutti gli effetti“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it