alpadesa
  
domenica 25 febbraio 2018

Ottima prova dell’ Irpinia Bike alla regina delle Granfondo

Pubblicato in data: 24/5/2011 alle ore:10:00 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

p22-05-11_1031Irpinia Bike presente alla regina delle Granfondo, la 9 Colli edizione 41. Gli atleti verde-arancio erano quattro: Armerini, Di Tello, Spidalieri e Cataudo. I primi tre si sono cimentati nel percorso breve di 130 km terminando tutti poco sopra le 4 ore, tempi ottimi considerando il traffico sommati ad alcuni piccoli problemi tecnici e fisici avuti dagli atleti. Una parola in più và spesa per Di Tello che ha percorso 600 km in bici insieme agli amici dell’ Olimpica Pompei, con partenza dalla città ai piedi del Vesuvio fino a Cesenatico e poi ha preso parte alla classicissima risultando il primo degli Irpinia Bikers. Subito dietro Armerini e Spidalieri. Nel percorso lungo di 200 km Cataudo riesce,malgrado anche lui abbia avuto problemi fisici e tecnici, a chiudere con un’ ottimo tempo poco sopra le 7 ore. Mentre i quattro “novecollisti” erano impegnati in terra Romagnola, altri 3 atleti verde-arancio prendevano parte al Giro dei Monti Alburni in provincia di Salerno. Percorso durissimo senza un metro di pianura che ha visto Gambone, Moretti e Cardinale terminare a metà gruppo dopo essere stati con i primi fino 20 km dall’arrivo. Prossimo appuntamento per l’Irpinia Bike del presidente Di Gisi sarà la IV Granfondo del Volturno.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it